Alfa Giulia: l’erede della 159

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Alfa Giulia: l’erede della 159

L’Alfa Romeo Giulia, erede dell’attuale Alfa 159, arriverà nel 2010 a completare il rinnovamento della gamma Alfa. Dopo il debutto della nuova Alfa Milano (o 149), già svelata da foto spia, sarà la nuova berlina tre volumi la vettura piu’ attesa dagli Alfisti di tutto il mondo. In attesa di foto spia dei prototipi, vi proponiamo un rendering basato sull’attuale corso stilistico della casa del biscione.

Ancora una volta il design è ispirato dall’Alfa Romeo 8C. L’anteriore, pero’, pur mantenendo i tratti stilistici della Milano mantiene l’aggressività e un’impostazione piu’ orizzontale dei gruppi ottici, a ricordare la parentela con la 159.

La coda sfuggente riprende il design della supercar Alfa Romeo e dell’Alfa GT.

Sebbene grazie all’alleanza con Chrysler si sia aperta l’opportunità di sfruttare un pianale a trazione posteriore è ancora molto probabile l’adozione di una versione allungata del pianale modulare C-EVO utilizzato per l’Alfa Milano. Dalla sorella minore la nuova Alfa Giulia erediterà anche il nuovo schema sospensivo. Mantenuto il MacPherson all’anteriore, per quanto riguarda il posteriore dal ponte a ruote interconnesse della Fiat Bravo si è passati ad uno schema a tre bracci.

Qualche certezza in piu’ sul fronte dei motori che utilizzerà la nuova Alfa Giulia. Per quanto concerne le unità a benzina saranno disponibili il 1750 cc turbo da 200 cavalli e il nuovo 1.4 Multiair con potenze da 150 e 170 cavalli mentre è in forse l’utilizzo dell’attuale 6 cilindri da 3200 cc. Per quanto riguarda i motori diesel saranno disponibili il 2.0 JTDm da 170 cavalli e il 1.9 TwinTurbo da 190 cavalli. I prezzi partiranno probabilmente da 25.000 Euro per il modello base.

30th luglio, 2009

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Loading the player ...

Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini