Nuova Volkswagen Golf GTD: test drive

La nuova Volkswagen Golf GTD combina lo stile del modello GTI con un propulsore diesel piu’ parco nei consumi. Spinta da un motore 2.0 TDI turbodiesel da 170 cavalli e 350 Nm di coppia, già omologato Euro 5, la nuova Golf GTD è in grado di scattare da 0 a 100 Km/h in 8,1 secondi mentre la velocità massima è di 222 Km/h con cambio automatico DSG a doppia frizione.

Design e Interni
Il design già sportivo della Golf VI è stato reso piu’ aggressivo con le soluzioni aerodinamiche e stilistiche studiate per la Nuova Volkswagen Golf GTI. La Golf GTD ha ereditato dalla sorella piu’ potente i due paraurti modificati e per distinguerla bisogna guardare i dettagli: i cerchi da 17 pollici sulla diesel sono a dieci razze mentre sulla GTI hanno cinque grossi fori; i due filetti sulla mascherina sono cromati e non rossi. Inoltre i due terminali di scarico sono affiancati a sinistra e non separati e posti ai due lati come sulla GTI.

Anche gli interni della Nuova Volkswagen Golf GTD rispecchiano l’anima sportiva del modello con sedili molto avvolgenti, inserti in alluminio su volante, cambio e pedaliera. Ottime le finiture, come su tutta la gamma Golf 6.

Buona l’abitabilità, quattro adulti viaggiano comodi mentre in cinque si viaggia un po’ sacrificati.

Comportamento su strada
La nuova Golf GTD non è una sportiva dura e pura ma piuttosto una granturismo briosa con un occhio ai consumi. Il motore spinge ma non sorprende come quello della GTI, dotato di molta piu’ grinta. Il cambio DSG è ottimo e veloce ma è optional e costa 1800 Euro.

La vettura è comunque molto stabile ed insonorizzata ottimamente. Il motore ha una spinta lineare ed è quasi difficile accorgersi delle ottime prestazioni ad occhio nudo, mentre il cronometro rivela ottime doti velocistiche. Ottimo l’assetto e la taratura del controllo di stabilità su strada mentre chi intende portarla in pista resterà deluso dalla mancata possibilità di disinserire del tutto l’elettronica. Eccellente il comportamento su ogni fondo con un’incredibile stabilità alle alte velocità.

La nuova Golf GTD si rivela competitiva anche dal punto di vista dei consumi: il consumo medio è infatti nell’ordine dei 16 Km con un litro.

Prezzi Volkswagen Golf GTD
La versione 2.0 TDI 3 porte costa 28.250 Euro. Per la cinque porte bisogna aggiungere 727 Euro. A pagamento anche i fari allo xeno con orientamento automatico, 1535 Euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. LICANTROPO

    12 ottobre 2009 at 21:24

    MOLTO CARINAA MIO PARERE PREMETTO PERO’ E’ UNìAUTO TROPPO SIMILE A TUTTI GLI ALTRI MODELLI HA POCA PERSONALITA’ E’ SEMPRE MONOTONA CON ALLESTIMENTI SPORTIVI LA COSA CAMBIA SEMBRAAVERE PIU’ CARATTERE NON TROVATE …….

  2. alessandro

    22 febbraio 2010 at 15:15

    Io l’ho comprata con cambio dsg e devo dire che, essendo stato possessore della golf 5 140 cv, la macchina è migliorata molto non solo nelle rifiniture ma soprattutto nel confort!!! Tanto, tanto meglio la silenziosità (un altro pianetà)la fruibilità del motore (meno ruvido, ha un’erogazione più “spalmata” fino oltre 5000 giri!) e la regolazione degli ammortizzatori (meno spaccaschiena, grazie al DCC che ho preso come optional). Inoltre gli interni sono molto più curati e con il volante multifunzione con le palette guidare è un vero piacere! Ok, ho montato anche il bracciolo, la radio touchscreen, sensore pneumatici e park assist! Merita un pensierino anche se in contropartita costa parecchio! Meditate gente! Meditate!

Articoli correlati

Nuova Volkswagen Golf GTD: test drive

di 31 luglio, 2009

La nuova Volkswagen Golf GTD combina lo stile del modello GTI con un propulsore diesel piu’ parco nei consumi. Spinta da un motore 2.0 TDI turbodiesel da 170 cavalli e 350 Nm di coppia, già omologato Euro 5, la nuova Golf GTD è in grado di scattare da 0 a 100 Km/h in 8,1 secondi mentre la velocità massima è di 222 Km/h con cambio automatico DSG a doppia frizione.

Design e Interni
Il design già sportivo della Golf VI è stato reso piu’ aggressivo con le soluzioni aerodinamiche e stilistiche studiate per la Nuova Volkswagen Golf GTI. La Golf GTD ha ereditato dalla sorella piu’ potente i due paraurti modificati e per distinguerla bisogna guardare i dettagli: i cerchi da 17 pollici sulla diesel sono a dieci razze mentre sulla GTI hanno cinque grossi fori; i due filetti sulla mascherina sono cromati e non rossi. Inoltre i due terminali di scarico sono affiancati a sinistra e non separati e posti ai due lati come sulla GTI.

Anche gli interni della Nuova Volkswagen Golf GTD rispecchiano l’anima sportiva del modello con sedili molto avvolgenti, inserti in alluminio su volante, cambio e pedaliera. Ottime le finiture, come su tutta la gamma Golf 6.

Buona l’abitabilità, quattro adulti viaggiano comodi mentre in cinque si viaggia un po’ sacrificati.

Comportamento su strada
La nuova Golf GTD non è una sportiva dura e pura ma piuttosto una granturismo briosa con un occhio ai consumi. Il motore spinge ma non sorprende come quello della GTI, dotato di molta piu’ grinta. Il cambio DSG è ottimo e veloce ma è optional e costa 1800 Euro.

La vettura è comunque molto stabile ed insonorizzata ottimamente. Il motore ha una spinta lineare ed è quasi difficile accorgersi delle ottime prestazioni ad occhio nudo, mentre il cronometro rivela ottime doti velocistiche. Ottimo l’assetto e la taratura del controllo di stabilità su strada mentre chi intende portarla in pista resterà deluso dalla mancata possibilità di disinserire del tutto l’elettronica. Eccellente il comportamento su ogni fondo con un’incredibile stabilità alle alte velocità.

La nuova Golf GTD si rivela competitiva anche dal punto di vista dei consumi: il consumo medio è infatti nell’ordine dei 16 Km con un litro.

Prezzi Volkswagen Golf GTD
La versione 2.0 TDI 3 porte costa 28.250 Euro. Per la cinque porte bisogna aggiungere 727 Euro. A pagamento anche i fari allo xeno con orientamento automatico, 1535 Euro.

http://www.motorionline.com/2009/07/31/nuova-volkswagen-golf-gtd-test-drive/