Lancia Delta GPL: Ecochic con motore turbo da 120 cavalli

Lancia amplia la gamma Ecochic con il lancio della Lancia Delta GPL. Dotata del motore 1.4 T-Jet da 120 cavalli, la media italiana è la prima del suo segmento a beneficiare del bonus di 1.500 Euro per l’acquisto di una vettura GPL, cumulabile con l’incentivo alla rottamazione di 1.500 Euro, il tutto grazie ai ridotti livelli di emissioni CO2, pari a 134 g/Km. L’ammiraglia Lancia a doppia alimentazione (GPL e benzina) è la prima vettura sulla quale Legambiente appone la sua “Etichetta per il Clima”, il progetto che intende promuovere i prodotti di qualità dichiarandone i livelli di CO2 emessi. Si tratta di un importante riconoscimento che, nato sulla scia del Protocollo di Kyoto e delle conseguenti politiche attuate dalla Comunità Europea in materia di sostenibilità, mette in evidenza prodotti e aziende che lavorano nella direzione dell’ecologia.

I vantaggi del GPL
Lancia Delta propone un propulsore bi-fuel (1.4 Turbo Jet da 120 CV) realizzato in collaborazione con FPT – Fiat Powertrain Technologies e con la società Landi Renzo che è stato progettato appositamente per la massima integrazione e affidabilità con l’impianto a GPL. Infatti, viene installato direttamente in fabbrica (ogni vettura è certificata, deliberata e garantita da Lancia Automobiles e per tale motivo può beneficiare dei bonus governativi).

In dettaglio, il propulsore per Lancia Delta Turbo GPL adotta una testata con valvole e relative sedi realizzate con geometrie e materiali ottimizzati per il funzionamento a GPL. Dotato di un sistema di aspirazione specifico, per accogliere gli iniettori del GPL, oltre a tutti i relativi cablaggi elettrici supplementari già integrati, il particolare bi-fuel 1.4 Turbo Jet sviluppa una potenza massima di 120 CV (88 Kw) a 5.000 giri/min e una coppia massima di 206 Nm (21 kgm) a giri/min 1.750. Così equipaggiata la Lancia Delta Turbo GPL raggiunge una velocità massima di 195 Km/h e un’accelerazione da 0-100 Km/h in 9,8 secondi.

La nuova versione di Delta è progettata per funzionare indipendentemente sia a benzina sia a GPL: l’avviamento del motore avviene sempre a benzina, con passaggio automatico a GPL dopo circa 40 secondi. Ovviamente, la commutazione da un carburante all’altro può essere effettuata in marcia tramite un pulsante specifico. Qualora il guidatore si trovasse senza più GPL nella bombola, la commutazione a benzina avverrebbe automaticamente garantendo la fluidità di marcia. L’autonomia complessiva è notevole: 1.413 Km. Da sottolineare, infine, che il GPL è un combustibile considerevolmente meno caro di benzina, gasolio e metano (il prezzo al litro è circa il 50% in meno rispetto alla benzina verde): infatti, con appena 23 euro è possibile fare il pieno alla propria Delta Turbo GPL. Inoltre, la rete distributiva è capillare sull’intero territorio nazionale con più di 2.300 punti di vendita.

La bombola di GPL – di tipo toroidale (a ciambella) – ha una capienza di 52 litri ed è collocata nel vano della ruota di scorta per non sottrarre spazio al bagagliaio (è di serie il kit di gonfiaggio).

La campagna pubblicitaria della Lancia Delta GPL
Il claim della campagna sarà “Nasce Delta Turbo GPL. L’inquinamento è in via d’estinzione”, destinata a TV, radio, stampa e web a supporto del porte aperte dal 18 al 24 ottobre. A partire dal 21 ottobre, la campagna sarà anche sui principali quotidiani nazionali e, in perfetta sintonia con lo spot TV, vedrà la Lancia Delta Turbo GPL vicina ad uno degli animali più eleganti dell’Africa: il fenicottero rosa, animale a rischio di estinzione ma anche simbolo di una natura incontaminata. Infine, la campagna pubblicitaria sarà presente anche su internet con una pianificazione banner sui maggiori portali, siti di informazione e siti motoristici (on line dal 19 ottobre).

Lancia Delta GPL: i prezzi, un pieno di ecoincentivi
Disponibile in tre diversi allestimenti (Argento, Oro e Platino) rispettivamente a 23.700 euro, 25.300 euro e 26.900 euro (prezzi chiavi in mano), la nuova Delta GPL fa il pieno di ecoincentivi. Alle agevolazioni governative, Lancia aggiunge degli ECO-vantaggi che possono portare a un risparmio totale di ben 5.000 euro oltre ad offrire un finanziamento di 6 anni con anticipo zero. Per esempio, grazie agli incentivi statali, della Lancia e dei Concessionari aderenti, una Lancia Delta Turbo GPL Argento può essere acquistata con soli 18.700 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Carlo

    19 ottobre 2009 at 18:15

    Desidererei sapere se, prossimamente è prevista l’installazione dell’impiano Gpl anche sulla delta da 150 Cv,
    Grazie per la risposta!
    (O, in alternativa è possibile modificare la centralina per essere potenziata?) .

  2. Mario

    11 novembre 2009 at 13:29

    Ottima idea la potenza abbinata al gpl quindi al risparmio! Vuol direuna gran cosa , prestazioni con poche rinuncie.
    Peccato la linea della delta per me troppo pesante . Avevo la delta precedente, linee tese di fiancata, compatta, ampio spazio per la testa , montanti stretti con buona visibilità. Aspetto una seconda serie, evoluzione razionale della prima.

  3. stefano

    19 novembre 2009 at 02:05

    Ho comprato da due anni circa la lancia delta a benzina e non sono soddisfato……esteticamente e innovazioni niente da dire ma tutto il resto fa pena….

  4. TURRI CARLO

    1 aprile 2014 at 22:13

    Vorrei sapere se in futuro potrebbe uscire sul mercato una lancia delta a metano grazie!

Articoli correlati