Martin Motors Bubble, da ottobre sarà autorizzata la vendita in tutta Europa

Martin Motors Bubble, da ottobre sarà autorizzata la vendita in tutta Europa

Dopo 3 anni di battaglie legali, la Martin Motors ha ottenuto l’autorizzazione di commercializzare in tutta Europa la sua nuova city car, la Bubble, che potete vedere nella foto. Come noterete, questa piccola vettura ha delle somiglianze piuttosto forti con la Smart, al punto che la Daimler aveva deciso, all’epoca della prima presentazione nel 2007 al Motorshow di Bologna, di portare in tribunale la compagnia per violazione del coypright. Ora, però, la casa potrà ufficialmente vendere il suo modello, in quanto la corte si è espressa contro il gigante tedesco.

Le caratteristiche della Bubble sono anch’esse molto simili alla Smart, ma la produzione è al 100% “made in Asia”. Lunga circa 3,30 m e dotata di quattro posti, la Bubble monta un motore Suzuki da 1.100 cc. Sarà dotata di pneumatici 95/35/15 e la meccanica verrà fornita a trazione anteriore di serie. La Martin Motors, inoltre, pone molto l’accento sull’efficienza e sull’ecologia dei propri motori: la Bubble, infatti, avrà in dotazione un sistema bi-fuel a benzina e a gpl.

La commercializzazione partirà il prossimo ottobre presso tutti i concessionari autorizzati Martin Motors.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    6 settembre 2010 at 11:45

    Mi sembra che costi un pò troppo per la macchina che è!!

Articoli correlati