Volkswagen Beetle Bio-Bug, il Maggiolino a rifiuti umani

di

Volkswagen Beetle Bio-Bug, il Maggiolino a rifiuti umani

Ogni tanto nel mondo dell’automobile vengono fuori strane idee, che, però, potrebbero persino essere valide. Come questo Volkswagen Beetle Bio-Bug, che funziona letteralmente con gli escrementi umani. Questo particolarissimo prototipo è stato creato dalla GENeco, un brand di Bristol, Inghilterra, specializzato in tecnologie sostenibili e nel riutilizzo degli escrementi umani. Questi, nel nostro particolare caso, genererebbero un particolare tipo di gas metano (realtà scientifica) che permetterebbe al motore di lavorare.

L’azienda garantisce un’autonomia di ben 16.000 km (10.000 miglia) utilizzando gli escrementi prodotti da 70 case nel giro di un anno. Sarebbe in grado quindi di percorrere circa 5,3 miglia (8,5 km) per ogni metro cubo di biogas e sarebbe in grado di toccare una velocità massima di 183 km/h. La benzina servirebbe unicamente per scaldare il motore, poi il biogas farebbe il resto.

«Se guidaste questa macchina non vi rendereste conto che è alimentata a biogas, in quanto si comporta come le macchine normali,» ha dichiarato Mohammed Sadiq, portavoce della GENeco.

L’idea forse strapperà un risolino a molti, ma pensateci bene. Avete per caso in mente un carburante più economico di questo?

9th agosto, 2010

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini