Motor Show 2010: il lancio europeo del marchio Bubble

Motor Show 2010: il lancio europeo del marchio Bubble

Il marchio Martin Motors, che in realtà non è il costruttore ma l’importatore ufficiale dell’autovettura, presenterà ufficialmente, a livello europeo, la citycar cinese Bubble alla trentacinquesima edizione del Motor Show di Bologna, la manifestazione italiana in programma dal 4 al 12 dicembre venturi. L’utilitaria anti-Smart proveniente dal Paese della Grande Muraglia, ad ogni modo, sui terreni dello Stivale è in vendita dallo scorso ottobre: la piccola e versatile Bubble è stata presentata durante un evento a Monza nel giugno dell’anno corrente.

La nuova Martin Motors Bubble si getta tra le braccia degli europei con caratteristiche interessanti per il suo segmento: la lunghezza dell’utilitaria, pari a 327 centimetri, ad esempio, offre quattro posti in grado d’accogliere altrettanti occupanti e le due sedute posteriori di tipo sdoppiabile e abbattibile, per dare forma e vita ad uno spazio di carico più ampio.

L’utilitaria di segmento A Bubble viene dotata di un propulsore quattro cilindri in linea di origine Suzuki, di 1,1 litri di dimensione, in grado di erogare 67 cavalli di potenza. L’equipaggiamento viene arricchito dagli pneumatici 195/50 R15, dalla trazione anteriore, dall’impianto freni dotato di quattro dischi e dall’alimentazione ecologica a GPL. La nuova Martin Motors Bubble viene commercializzata in due differenti livelli di allestimento: “Smile”, a partire da 9.950 euro (con I.V.A. inclusa) e “Queen”, a partire da 11.400 euro (con I.V.A. inclusa).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. rosaria

    1 aprile 2011 at 08:03

    salve, sono interessata a questa deliziosa macchina, ma non so dove andare a vedere, sono di palermo, in attesa di risposta vi porgo i miei saluti

Articoli correlati