Salone di Ginevra 2011: anteprime mondiali per lo stand Lancia

Salone di Ginevra 2011: anteprime mondiali per lo stand Lancia

Lancia sta preparando molte novità per il suo stand al Salone di Ginevra: la nuova Ypsilon, la nuova Thema, la nuova Flavia Concept, la nuova Flavia Cabrio Concept, il nuovo Grand Voyager e la nuova Delta. Tutti modelli che, di fatto, sono nati grazie alla collaborazione tra la casa italiana e il marchio statunitense Chrysler.

Per ospitare le tante anteprime mondiali della nuova Lancia, lo stand allestito a Ginevra ripropone, ad un anno di distanza, la stessa citazione grafica del puzzle che questa volta trova il completamento finale nel perfetto incastro delle tessere, il tutto unito a toni e vezzi del fashion più contemporaneo. Su questa passerella prestigiosa “sfila” la nuova Ypsilon che viene proposta, per la prima volta, con cinque porte in modo d’accogliere con maggiore comodità gli amanti dello charme, dell’eccellenza tecnologica e dell’unicità stilistica Lancia. Non solo. Le cinque porte della nuova “fashion city car” firmata Lancia le consentono di rispondere alle recenti tendenze del mercato europeo – questo body rappresenta i due terzi del segmento B – e alle esigenze di un target più ampio di quello finora raggiunto, comprendendo anche le giovani famiglie.

A Ginevra sono esposti tre esemplari della nuova Ypsilon, un campione piccolo ma significativo della gamma in termini di colori, optional disponibili e accessori. In dettaglio, il pubblico potrà ammirare una 1.3 Multijet da 95 CV bicolore (grigio chiaro/grigio scuro) con sedili in Castiglio; una 0.9 TwinAir da 85 CV, abbinato al cambio automatico DFN, contraddistinta da una carrozzeria bianco tristrato e selleria in pelle marrone; e infine, conclude l’esposizione un’altra 0.9 TwinAir da 85 CV “vestita” di un affascinante Nero iridescente, una tinta particolare con un fondo di pigmento micalizzato oro che sotto il sole “sprigiona” tutta la propria forza. Lo stesso effetto, con sfumature diverse, caratterizzano gli altri esclusivi colori metallici iridescenti disponibili su nuova Ypsilon(blu, viola e bronzo).

Ricchissima la dotazione per tutte le Ypsilon esposte che, a seconda delle versioni, propongono: climatizzatore automatico, fendinebbia, cerchi da 16” personalizzati con logo “Y”, cruise control, volante in pelle con comandi, radio CD completo di lettore MP3, sistema Blue&Me, sensori crepuscolare e pioggia, sensori di parcheggio, sistema Hi-Fi Music da 500W a 360°, luci anteriori allo xeno, tetto apribile Gran Luce e il nuovissimo navigatore “Blue&Me-TomTom LIVE”. Infine, appartengono alla Lineaccessori gli elementi cromati per le modanature porta, le calotte degli specchi laterali e le cornici dei fari anteriori, come anche il particolare kit posto sul tunnel centrale che consente di avere sempre a portata di mano i propri oggetti e dispositivi (dal cellulare alle carte di credito).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. joe

    17 febbraio 2011 at 18:52

    questa Lancia e molto deludente,il capo della Lancia ha un dono di natura a scegliere il modello piu brutto da mettere in produzione!per favore sospendete la produzione di questa macchina!!!!!!!!!

  2. mimmo

    19 febbraio 2011 at 18:05

    se qualcuno dice che la nuova y e brutta secondo me di auto non capisce un figo secco sono un cesso le auto straniere cmq viva il made in italy

  3. marco

    26 febbraio 2011 at 10:45

    Credo che la comprerò per mia moglie, dopo tanti anni nella mia famiglia rientrerà un marchio nazionale.
    Adesso ha una Yaris

Articoli correlati