Hyundai, un SUV compatto in arrivo?

Potrebbe far parte del segmento B

La strategia di crescita di Hyundai potrebbe passare attraverso un SUV di dimensioni contenute, che potrebbe nascere su una nuova piattaforma sfruttata anche da due modelli low-cost per il mercato sudamericano
Hyundai, un SUV compatto in arrivo?

Abbiamo osservato con i nostri occhi l’evoluzione di Hyundai in questi mesi: nuovi modelli a raffica e una grande concentrazione di maturità, di cura, di attenzione al dettaglio. L’ultimo passo in ordine di tempo del progresso dell’azienda sudcoreana è la nuova generazione di Hyundai Santa Fe, che è stata svelata in occasione del Salone di New York 2012, poche ore fa. La crescita non si fermerà qui e così: sono molte le strade che il management di Hyundai sta valutando. Una è questa: mettere al mondo un SUV di dimensioni compatte, come sempre più piacciono al mercato (in special modo quello europeo).

Secondo alcune chiacchiere, il brand asiatico potrebbe concepire, nel corso dei prossimi anni, uno Sport Utility Vehicle di segmento B, quindi più compatto rispetto a Hyundai ix35 e quindi in grado di ampliare enormemente il bacino d’utenza della gamma Hyundai. A dirlo è Allan Rushforth, vice-Presidente della filiale europea della casa automobilistica, secondo il quale il progetto è in fase di attenta valutazione: il manager ha spiegato che il segmento dei crossover di ingombri ridotti è in forte crescita (Ford EcoSport e Opel Mokka, MINI Countryman e Nissan Juke sono soltanto alcuni esempi) e che il prodotto messo a punto da Hyundai potrebbe essere molto diverso da concorrenti già sul mercato (difficile, per ora, capire il significato concreto ed esatto di queste parole).

Il nuovo SUV compatto di Hyundai potrebbe essere sviluppato su una nuova piattaforma compatta destinata anche ad una hatchback e ad una berlina di dimensioni ridotte, inizialmente proposte soltanto al mercato della zona meridionale del continente americano.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Andrea

    23 aprile 2012 at 10:18

    che bella!!!!! è ora che in Europa la gente compri macchine con dimensioni proporzionate agli spazi che abbiamo a disposizione….. i SUV (quelli veri, grossi e ingombranti) sono nati e fatti per il mercato nordamericano dove hanno grandi spazi per poter circolare e parcheggiare con macchine di grandi dimensioni. Noi in Europa dobbiamo pensare che i centri storici delle città e la carenza di parcheggi non ci permettono di optare per macchine di grandi dimensioni….. è un ragionamento di buon senso che dovrebbe prevalere sul desiderio di apparire di quelli che si ostinano a comprare il SUV per ostentare benessere…… ignoranti di ostentare solo stupidità in questo modo.

Articoli correlati