Ferrari stupisce Pechino con la F12berlinetta e l’evoluzione della HY-KERS

Grandi novità in Casa Maranello

di

Successo garantito anche al Salone di Pechino per la F12berlinetta che ha conquistato tutti durante la presentazione ufficiale di Ginevra. Ferrari porta un'altra sorpresa sul suolo asiatico

Ferrari stupisce Pechino con la F12berlinetta e l’evoluzione della HY-KERS

Lo sanno tutti ormai: la nuova supercar di Maranello rappresenta l’auto stradale più veloce al mondo mai prodotta dal Cavallino Rampante. Affianco ad essa, Ferrari ha deciso di svelare i suoi progetti riguardanti l’evoluzione della HY-KERS.

Il costruttore modenese ha voluto impressionare il suo pubblico cinese con un’auto già presentata al Salone di Ginrvra 2012 e un progetto del tutto nuovo che sta per rivoluzionare il modo di intendere le supercars. La F12berilnetta è stata un vero e proprio successo da parte dei clienti cinesi che sono rimasti stupiti dopo averla vista per la prima volta: grazie al suo look incentrato sull’aerodinamica e al suo nuovo motore V12 atmosferico da 740 cavalli e 690 Nm di coppia massima, la neonata di Maranello è già famosa in ambito automobilistico.

Ma la novità forse più significativa è l’evoluzione della HY-KERS che presenta per la prima volta uno schema posteriore-centrale: si tratta di un propulsore V12 con cambio a doppia frizione abbinato ad un motore elettrico. Un altro, progettato per i sistemi ausiliari, è stato posto nella parte anteriore. Entrambi i propulsori “verdi” sono accoppiati a delle batterie, il cui posizionamento varierà in base alla configurazione del motore termico. Se da una parte le emissioni di CO2 e i consumi di carburante scenderanno drasticamente, dall’altra rimarrà inalterato il piacere di guida e la sportività: grazie a questa geniale soluzione ingegneristica, i Cavallini dotati di questo sistema saranno in grado di sviluppare un potenziale superiore. Il motore elettrico è in grado di immagazzinare l’energia rilasciata in fase di frenata in modo da guadagnare cavalli extra.

Ferrari ha affrontato il viaggio asiatico con serenità e ambizione. L’amministratore delegato, Amedeo Felisa, ha dichiarato quanto la Cina fosse importante per lo sviluppo del marchio italiano ricordando che nel 2011 le vendite sono salite a oltre 75% rispetto all’anno precedente.

Infine, Felisa ha ribadito la presenza dell’edizione speciale della 458 Italia dedicata al mercato cinese in occasione dei 20 anni di attività nel paese asiatico che verrà prodotta in soli 20 esemplari.

24th aprile, 2012

Tag:, , ,


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Loading the player ...

Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini