Maserati, probabile una sportiva “pura”?

Lo dice Harald Wester, AD dell'azienda

di

Maserati potrebbe mettere al mondo una vettura di circa 440 centimetri di lunghezza, con telaio leggero (in fibra di carbonio o alluminio), motore centrale V8, trasmissione robotizzata doppia frizione e trazione posteriore

Maserati, probabile una sportiva “pura”?

Harald Wester è un chiacchierone: l’Amministratore Delegato di Maserati, nel corso di un’intervista, ha spiegato che potrebbe nascere, in futuro, all’interno della gamma del Tridente, una sportiva pura, con motore centrale e telaio leggero. Nel bel mezzo del programma di trasformazione che sta investendo l’azienda (in pochi mesi il costruttore metterà al mondo la nuova Maserati Quattroporte, il primo SUV Premium ed una nuova berlina di segmento E Premium sportiva), questa possibilità suona calzante, nonostante – l’ha precisato lo stesso CEO – il management di Fiat S.p.A. non abbia ancora vagliato la proposta e quindi preso una decisione definitiva.

Questa nuova vettura potrebbe chiamarsi Maserati GranSport: secondo la fantasia di Wester potrebbe essere prodotta in un volume limitato di esemplari ogni anno (compreso tra 1.500 e 2.000 unità ogni dodici mesi), potrebbe posizionarsi al di sopra di Maserati GranTurismo con un prezzo di listino però inferiore a 150.000 euro, potrebbe introdursi nella fascia di mercato lasciata scoperta da Ferrari 458 Italia (che viene commercializzata a 200.000 euro circa: quindi Maserati non attirerebbe le ire dei cugini di Maranello) e potrebbe fare concorrenza ad Audi R8 e a Porsche 911 (sebbene l’impostazione meccanica di quest’ultima non sia la stessa). La ricetta del desiderio del Chief Executive Officer di Maserati ha questi ingredienti: telaio in fibra di carbonio (ma potrebbe essere sfruttato quello in alluminio di Ferrari 458 Italia, già disponibile), peso contenuto (attorno a 1.200 chilogrammi), motore centrale-posteriore V8 (potrebbe essere il 4,7 litri benzina di origine Ferrari già usato dalla gamma Maserati, in una nuova versione potenziata), trazione posteriore, cambio robotizzato doppia frizione (anche questo preso dallo scaffale del Cavallino Rampante) e lunghezza pari a circa 440 centimetri.

Una vettura – la nuova Maserati GranSport – dotata di due posti secchi, che potrebbe vedere la luce (se confermata, lo ribadiamo) nel corso dell’anno 2015. Un’automobile dotata di cromosomi sportivi (ben più dei tre nuovi modelli Maserati in fase di sviluppo attualmente), che potrebbe migliorare nettamente l’immagine del Tridente.

1st maggio, 2012

Tag:, , ,

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini