Mercedes Classe E Technology Project Hybrid by Brabus

La berlina tedesca diventa verde

di

Brabus ha voluto dare un tocco ecologico alla famosa Classe E. Il risultato è di tutto rispetto: meno emissioni di CO2 e prestazioni inalterate. Una trovata geniale che vedremo ben presto

Mercedes Classe E Technology Project Hybrid by Brabus

Uno dei tuner Mercedes più conosciuti ha deciso di fare il grande passo: oltre a proporre le sue versioni V12 sovralimentate, Brabus ha presentato un progetto ecologico basato sulla Classe E.

Gli ingegneri tedeschi hanno quindi trovato il modo di unire lo spirito “eco-friendly” alle prestazioni che non mancano mai quando si parla di una Mercedes con il marchio Brabus. Tolto il dodici cilindri dal cofano anteriore, è stato inserito un motore diesel 2.2 litri affiancato da due motori elettrici posizionati in corrispondenza delle ruote anteriori. Ognuno di essi è in grado di erogare 110 cavalli che, insieme al propulsore 2.2, raggiungono prestazioni degne di una Mercedes: lo 0-100 si effettua in 7.4 secondi. Ma il dato forse più significativo è quello relativo ai consumi: 30 è la percentuale dell’economia che si fa optando per la Classe E Technology Project Hybrid. Un aspetto davvero impressionante soprattutto quando si parla di una Mercedes. Oltre alla meccanica ci sono le solite modifiche estetiche Brabus: paraurti anteriore con prese d’aria, cerchi in lega Brabus, minigonne laterali e due tubi di scarico laterali.

Il tuner del marchio con la Stella non ha ancora svelato tutte le specifiche tecniche della Classe E ibrida ma, considerando che i consumi saranno ben al di sotto della norma, la preparazione riscuoterà un grande successo.

6th maggio, 2012

Tag:, , ,

Ultimi Video

Loading the player ...


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini