Mercedes Classe A 2012, ancora immagini della media di Stoccarda

Pronta ad aggredire il segmento C Premium

di

La nuova Mercedes Classe A, con la sua trasformazione così profonda, importante, con il suo design così personale, con la sua grinta così visibile, non smette di farsi esaminare, di farsi osservare, di farsi giudicare: anche oggi si mette in mostra, grazie ad una nutrita galleria di fotografie ufficiali

Mercedes Classe A 2012, ancora immagini della media di Stoccarda

Mercedes sa che la nuova generazione di Classe A ha subito un cambiamento profondo e sa che questa trasformazione ha scombussolato clienti e concorrenza. Per questo (per abituare tutti, amici e nemici, alla nuova hatchback di segmento C Premium) il brand ha deciso di diffondere una nuova, nutrita galleria di fotografie ufficiali della vettura, orgogliosa del coraggio estetico e della forza di cambiare completamente strada, dopo due generazioni con carrozzeria da monovolume. La nuova Mercedes Classe A arriverà nella gamma dopo l’estate, ma può già essere ordinata.

La nuova generazione di Mercedes Classe A nasce sulla piattaforma MFA usata da Mercedes Classe B, un nuovo pianale modulare che verrà sfruttato anche dalla coupé a quattro porte che verrà sviluppata sulla base del prototipo Mercedes Concept Style Coupé: la hatchback di segmento C Premium è lunga 4.292 millimetri, è larga 1.780 millimetri ed è alta 1.433 millimetri, cioè è più corta di 32 millimetri, più larga di 15 millimetri e più alta di 12 millimetri rispetto alla rivale di Monaco di Baviera, la nuova BMW Serie 1.

Mercedes Classe A, che in passato è stata una monovolume piuttosto gonfia, molto poco tonica, ora veste un abito grintoso, più deciso, più sportivo: non è pensata certo per passare inosservata. Nerboruta, muscolosa, vivace, frizzante, ma non eccessivamente pesante, mostra una lieve parentela con tutte le più moderne vetture della gamma Mercedes, pur mantenendo (come detto) una propria personalità. Sfida Audi A3 e BMW Serie 1, due vetture rimaste pressoché uguali a sé stesse nel corso del tempo, con un design originale e morbido, elaborato e vigoroso.

La nuova Mercedes Classe A, al momento del lancio, sarà proposta con queste motorizzazioni: un 1,6 litri benzina a quattro cilindri da 122 cavalli (A180) e da 156 cavalli (A200), un 2,0 litri benzina a quattro cilindri da 211 cavalli (A250), un 1,8 litri diesel a quattro cilindri da 109 cavalli e 250 Nm di coppia (A180 CDI) e da 136 cavalli e 300 Nm di coppia (A200 CDI) ed un 2,1 litri diesel a quattro cilindri da 170 cavalli e 350 Nm di coppia (A220 CDI). Successivamente al lancio arriverà anche un propulsore Renault, cioè un 1,5 litri diesel da 109 cavalli e 260 Nm di coppia massima, disponibile per effetto della collaborazione stretta tra il gruppo nippo-francese (Renault-Nissan) ed il Gruppo Daimler. Tutti i propulsori saranno abbinati al sistema Start&Stop, ad un cambio manuale a sei marce (a richiesta il nuovo robotizzato doppia frizione a sette marce 7G-DCT) e alla trazione anteriore.

La nuova Mercedes Classe A verrà proposta con numerosi sistemi di sicurezza tra i più moderni dello scaffale dell’azienda (tra questi ricordiamo il Collision Prevention Assist, un dispositivo radar anti-collisione attivo), con tutte le tecnologie più recenti sviluppate dal marchio di Stoccarda, con trazione integrale 4Matic (a richiesta in un momento successivo al debutto), in versione AMG sportiva (verrà dotata di un propulsore 2,0 litri benzina da 335 cavalli: sarà battezzata A45 AMG) e in tre livelli di allestimento (Urban, Style e AMG Sport: quest’ultimo prevede profondi cambiamenti estetici, come mettono in luce le immagini proposte).

26th giugno, 2012

Tag:, , , , , , , , , ,

Ultimi Video

Loading the player ...


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini