Ford, presente al Goodwood Festival of Speed la Mustang più veloce di sempre

Spettacolo a non finire

di

GT500: un appellativo che fa subito pensare al mondo Shelby in grado di far sognare tutti. E' presente al grande evento inglese di quest'anno ed è pronta a stupire il suo pubblico

Ford, presente al Goodwood Festival of Speed la Mustang più veloce di sempre

Ford ha approfittato del Goodwood Festival of Speed per presentare la Mustang Shelby GT500 più potente mai costruita. La sportiva americana lascia a bocca aperta per le sue performances e non solo.

Dopo aver fatto il giro degli Stati Uniti durante la sua presentazione ufficiale, la muscle car è sbarcata nel nostro continente per mostrare a tutti di che pasta è fatta. La nuova GT500 è in grado di raggiungere i 320 orari grazie al nuovo propulsore V8 turbo 5.8 litri da 671 cavalli. L’intento della Ford è chiaro: concentrarsi sulle prestazioni dell’americana grazie al nuovo reparto Advanced Product Creation con a capo Hermann Salenbauch. Anche lo 0-100 è stato oggetto di un lungo lavoro reso possibile in parte grazie al nuovo cambio che garantisce un perfetto controllo della trazione. Ma non è tutto: oltre all’aspetto puramente prestazionale, gli ingegneri si sono concentrati anche sulla tecnica. Nuovi sono anche il sistema di sospensioni, l’impianto frenante Brembo a sei pistoncini e il Performance Pack che comprende l’assetto elettronico regolabile, un differenziale a slittamento limitato Torsen e un Track Pack che, come il suo nome lo indica, migliora le prestazioni e la guida in pista.

L’estetica è stata curata grazie ai nuovi cerchi in lega, allo splitter anteriore e ai nuovi tubi di scarico. Un ottimo modo per salutare la leggenda scomparsa da poco che era il buon Carroll Shelby.

5th luglio, 2012

Tag:, ,


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Loading the player ...

Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini