Mercedes CLS Shooting Brake, nuove immagini ed informazioni ufficiali

Un po' coupé, un po' wagon, from Stoccarda

di

La nuova Mercedes CLS Shooting Brake verrà proposta con quattro motori al momento del lancio (due benzina, due diesel), offerti con trazione posteriore o con trazione integrale (in base alla scelta), con sistema ECO Start&Stop e con trasmissione automatica sequenziale a sette marce

Mercedes CLS Shooting Brake, nuove immagini ed informazioni ufficiali

Torniamo a parlare della nuova Mercedes CLS Shooting Brake, come avevamo promesso: lo facciamo di fronte a nuove immagini, davanti ad un video ufficiale, alla presenza di nuove informazioni sulla vettura. Ricordiamo che la nuova station wagon di Stoccarda sarà su strada a cavallo tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013, a prezzi non ancora comunicati, e che il suo debutto in anteprima internazionale avverrà in occasione del Salone di Parigi 2012.

Era stata anticipata nel 2010, al Salone di Beijing, sotto forma di concept car (allora si chiamava Shooting Break, oggi il nome è cambiato): nessuno ci credeva, all’epoca. Nessuno credeva possibile una coupé che si trasformasse in station wagon. Invece, eccola qui, pronta a sfidare concorrenti che non ci sono, pronta ad inventarsi un bacino d’utenza che mai prima era esistito. Lunga 4.956 millimetri, larga 1.881 millimetri, alta 1.413 millimetri, la nuova Mercedes CLS Shooting Brake è più ampia in lunghezza di 16 millimetri rispetto alla coupé a quattro porte da cui nasce, larga allo stesso modo e – sorpresa! – più bassa di tre millimetri. L’insolita station wagon della Stella a Tre Punte può accogliere 590 litri di bagagli in uno spazio che può essere ampliato sino a 1.550 litri abbattendo la seconda fila di sedili che ora, a differenza della coupé CLS tout court, è omologata per tre persone (in totale, all’interno di Mercedes CLS Shooting Brake trovano spazio cinque persone). Il brand tedesco ha ovviamente dato grande importanza alla parte posteriore (quella che più cambia: avrete notato la forma del tetto, del portellone, della parete laterale, della superficie vetrata): lo ha fatto dotando la vettura di un sistema di sospensioni ad aria auto-livellanti di serie per l’assale posteriore e di particolari decorazioni per il piano di carico (ad esempio in Ciliegio Americano). In totale, il cliente della nuova Mercedes CLS Shooting Brake può scegliere tra cinque colori per l’abitacolo, cinque inserti decorativi e tre qualità di pellame (l’abitacolo, se non l’avete ancora capito, è la zona più importante di questa nuova automobile).

Per rendere la nuova Mercedes CLS Shooting Brake più efficiente, i tecnici dell’azienda hanno tentato di ridurre il peso, usando alluminio per i pannelli porta, il cofano motore, i parafango anteriori, alcuni elementi portanti del corpo, il telaio ed il portellone posteriore, ed hanno elaborato attentamente la forma della carrozzeria, dando alla station wagon un coefficiente aerodinamico pari a 0,29. Quattro i propulsori che al momento del lancio saranno disponibili in Europa, tutti abbinati al cambio automatico sequenziale 7G-Tronic Plus a sette marce e al sistema ECO Start&Stop. Le scelte disponibili sono queste: Mercedes CLS350 BlueEfficiency Shooting Brake, equipaggiata con il motore 3,5 litri V6 benzina da 306 cavalli e 370 Nm di coppia massima, Mercedes CLS500 BlueEfficiency Shooting Brake, equipaggiata con il motore 4,7 litri V8 turbo-benzina da 408 cavalli e 600 Nm di coppia massima, Mercedes CLS250 CDI BlueEfficiency Shooting Brake, equipaggiata con il motore 2,1 litri diesel da 204 cavalli e 500 Nm di coppia massima, e Mercedes CLS350 CDI BlueEfficiency Shooting Brake, equipaggiata con il motore 3,0 litri V6 diesel da 265 cavalli e 620 Nm di coppia massima (in una delle immagini proposte potete leggere le prestazioni, i consumi e le emissioni delle versioni elencate). Per Mercedes CLS500 BlueEfficiency Shooting Brake e per Mercedes CLS350 CDI BlueEfficiency Shooting Brake sarà disponibile, in alternativa alla trazione posteriore standard per tutte le versioni, anche la trazione integrale 4Matic. Successivamente al lancio verranno mostrate le declinazioni AMG, cioè la nuova Mercedes CLS63 AMG Shooting Brake e la nuova Mercedes CLS63 AMG Performance Package Shooting Brake, equipaggiate con il motore 5,5 litri V8 bi-turbo benzina rispettivamente da 525 cavalli e 557 cavalli (secondo le prime indicazioni).

Sostanzialmente, è la versione station wagon di una coupé a quattro porte. Più semplicemente, è una giardinetta con i muscoli bene in vista, sportiva quanto basta, che mai dà l’impressione di essere rigida e fredda. Mercedes CLS Shooting Brake è l’unica station-wagon-coupé oggi esistente sul mercato: la Stella a Tre Punte vuol scommettere su un settore del mondo automobilistico che non c’è, inventandosi qualcosa di strano ai nostri occhi, di inusuale. La base di partenza è Mercedes CLS, ma a guardarla bene si rintracciano influssi che provengono dalle station wagon di tutta la gamma Mercedes. A chi è rivolta? A quelle zone del pianeta dove le giardinette convenzionali non sono apprezzate, dove non piacciono le rigide SW con gli ingombranti portelloni. A chi cerca di distinguersi anche trasportando chilogrammi e chilogrammi di bagagli. A chi pensa che avere spazio nell’abitacolo non significhi, necessariamente, sacrificare anima, design ed energia. Vi piace?

5th luglio, 2012

Tag:, , , , , , , , ,


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Loading the player ...

Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini