Corvette Stingray, carrozzeria da Shooting Brake firmata Calloway

Arriverà l'anti-Ferrari FF?

La nuova Corvette Stingray è stata presentata solamente da un paio di mesi che già si trova in mezzo all'argomento tuning: Calloway ci propone una carrozzeria che va di moda in questo periodo
Corvette Stingray, carrozzeria da Shooting Brake firmata Calloway

Dopo essere stata presentata nella versione coupé al North American International Auto Show di Detroit a gennaio scorso e in variante cabrio al Salone di Ginevra che si è concluso da poco, la nuova Corvette Stingray è di nuovo al centro dell’attenzione. Questa volta, a focalizzare i proiettori su di lei è un tuner americano non proprio sconosciuto nel mondo Corvette: Calloway.

Sebbene altre versioni della nuova Stingray emergeranno nel corso degli anni, con le più potenti e prestazionali varianti sportive Z06 e ZR1, oggi si parla di tutt’altro. In Callaway, hanno già deciso di presentare una versione Shooting Brake sorprendente per la settima generazione di Corvette.

Per chi non lo sapesse ancora, bisogna fare chiarezza su questo elaboratore proveniente dagli Stati Uniti: Calloway è famoso da decenni per le sue preparazioni Corvette, con, a volte, tuning abbastanza spinti. Ora però hanno optato per una carrozzeria di classe che consenti all’americana di guadagnare un po’ di spazio nel bagagliaio.

Tale veicolo non è destinato a rimanere un mero esercizio di stile considerando che la ditta yankee è ben decisa a lanciare il suo veicolo qualora le richieste siano importanti. Per ottenere il kit di riconversione, Calloway richiede un extra di 15.000 euro, da aggiungere alla Stingray ovviamente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati