Lamborghini Cabrera, speciale video spia dalle curve del Nürburgring

Fa già una bellissima musica

di

Lamborghini Cabrera - Uno dei video più chiari di sempre per quella che andrà a ricoprire il ruolo di erede della Gallardo. Sarà dotata di un motore V10 che sorpasserà anche i 600 CV e potrebbe già farsi vedere a marzo a Ginevra

Lamborghini Cabrera, speciale video spia dalle curve del Nürburgring

Fa già una bellissima musica la nuova Lamborghini Cabrera. I nostri fotografi sono riusciti a filmare molto chiaramente il prossimo capolavoro della casa di Sant’Agata Bolognese, della quale al momento sappiamo poche cose (persino il nome Cabrera non è certo), ma che una cosa sicuramente andrà a fare: stupire il mondo come erede della Gallardo.

La Gallardo è stata lanciata nel 2003, giusto dieci anni fa, e alla Lamborghini hanno ben pensato fosse tempo di sostituirla. Nel video riusciamo a vederne molto chiaramente le forme e lo stile, anche se naturalmente il pesante camuffamento ancora nasconde ai nostri occhi ciò che veramente ci interessa, senza contare che da alcune sequenze del video possiamo intuire come il progetto sia ancora in fase di lavorazione e di messe a punto ancora molte ne rimangono. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da Sant’Agata, la struttura della Cabrera dovrebbe essere composta in larghissima parte di alluminio super leggero, con alcuni inserti in fibra di carbonio e materiali compositi piazzati nei punti chiave. Possibile anche l’utilizzo della fibra di vetro dove necessario, con l’obiettivo di mantenere il più entry level possibile il prezzo dell’auto (ovviamente secondo gli standard di Lamborghini).

Dal punto di vista puramente meccanico, il rombo che potete sentire nel video dovrebbe essere frutto di una versione riveduta e aggiornata del V10 da 5.200 cc proprietario della casa, il quale sarebbe in grado in questa nuova versione di sorpassare i 600 CV di potenza massima. La trasmissione sarà naturalmente a trazione integrale, ma pare che siano in progetto anche delle varianti a trazione posteriore, almeno su richiesta del cliente. Il cambio, invece, dovrebbe passare dal vecchio e-gear al più moderno dual clutch a sette velocità. Mistero, al momento, sulla sua presentazione, anche se noi tenderemmo le orecchie e aguzzeremmo la vista per il prossimo Salone di Ginevra.

3rd ottobre, 2013

Ultimi Video

Loading the player ...


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini