Saab torna ufficialmente sulla scena automobilistica

Come-back della Casa svedese

Saab - Il costruttore nordico segnerà il ritorno alla produzione con la commercializzazione della 9-3 prevista già da oggi nello stabilimento di Trollhattan in Svezia
Saab torna ufficialmente sulla scena automobilistica

Saab ha annunciato da poco che la produzione della 9-3 berlina verrà rilanciata nell’azienda di Trollhattan situata nel paese della Lapponia. E’ proprio nel corso di questa giornata di lunedì che la berlina farà il suo ritorno nelle linee di assemblaggio.

Era il 6 aprile 2011 quando Saab aveva chiuso la sua attività e in seguito, il 19 dicembre, aveva presentato istanza di fallimento quando aveva sotto il suo dominio anche il piccolo costruttore di supercar olandese, Spyker. Facendo un salto in avanti fino a settembre 2013, Saab aveva iniziato a produrre gli esemplari di pre-produzione della 9-3 e ora la ditta scandinava ha dichiarato che la produzione del modello di serie è iniziata per davvero.

Questa informazione è stata anche confermata dal portavoce di NEVS, Mikael Oestlund, il quale ha comunicato: “Sì, la vera produzione inizierà questo lunedì.” Per chi non lo sapesse ancora, NEVS (National Electric Vehicle Sweden), di proprietà di un investitore cinese di energia rinnovabile, aveva riacquistato Saab dopo il suo fallimento che risale a giugno 2012.

Per il momento i dettagli su questa 9-3 di serie sono ancora scarsi, ma Oestlund ha dichiarato che il modello sarà molto simile alla berlina model year 2011 e verrà proposta anche con un motore turbo benzina. Per l’anno che sta per arrivare Saab ha intenzione di lanciare un restyling della 9-3 e una versione full elettrica solamente per il mercato cinese. La berlina svedese verrà venduta in Europa e in Cina all’inizio mentre in seguito sarà disponibile anche per gli Stati Uniti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    21 gennaio 2016 at 21:47

    Solo chiacchiere. La Saab è morta e sepolta. Grazie a General Motors!

  2. Antonio Grasso

    28 gennaio 2016 at 22:21

    non credo, un marchio cosi importante e prestigioso nn puo’ morire……Speriamo bene…

Articoli correlati