TomTom al Salone di Parigi: il futuro dei navigatori GPS [VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA]

Vincent Martinier: "Incrementeremo connettività e integrazione"

Navigatori GPS TomTom - In un'intervista realizzata in esclusiva al Salone di Parigi, Vincent Martinier, Marketing Manager di TomTom, ci ha raccontato delle ultime novità del marchio e della prossima evoluzione dei navigatori GPS.
TomTom al Salone di Parigi: il futuro dei navigatori GPS [VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA]

Il Salone di Parigi 2014, che oggi chiude i battenti, è stato ricco di novità per quel che riguarda ovviamente il mondo dell’auto, ma accanto alle Case automobilistiche ci sono aziende che ormai da anni con i loro prodotti e servizi migliorano l’esperienza di guida degli automobilisti di tutto il mondo. Tra queste ad esempio c’è TomTom, leader mondiale nella produzione dei navigatori satellitari, che si proietta al futuro preparando una serie di importanti innovazione per rendere i propri navigatori GPS ancora più evoluti, tecnologici e ricchi di funzionalità che consentiranno una maggiore integrazione sia con l’automobile che con i nostri device personali, a partire dello smartphone.

Per sapere cosa ci riserverà TomTom nei prossimi anni, in occasione del Salone di Parigi, abbiamo intervistato in esclusiva Vincent Martinier, Marketing Manager di TomTom (potete vedere l’intervista completa nel video appena sotto), che ci ha parlato di quali direzioni prenderà il prossimo futuro dei navigatori TomTom. Ai nostri microfoni Martinier ha dichiarato: “Tra le novità più recenti c’è la nuova gamma TomTom Go che si sta evolvendo puntando in maniera decisa sulla connettività e la massima integrazione, sia in riferimento all’auto che allo smartphone“.

Alla domanda sui metodi di raccolta dei dati necessari a rendere sempre più interconnessi e ricchi di informazioni i navigatori GPS, Martinier ha detto: “Da 6 anni TomTom è impegnata nel campo della raccolta dati anche tramite i feedback della community di utenti. Oggi siamo in grado di raccogliere cinque miliardi di dati al giorno su traffico e viabilità in tutto il mondo grazie ai nostri dati combinati con quelli inviati da chi effettivamente la strada la utilizza, ovvero gli automobilisti“.

Il Marketing Manager di TomTom ha poi parlato della funzionalità del comando vocale: “L’obiettivo nostro è quello di minimizzare al massimo le interazioni tra guidatore e navigatore, in quanto l’utilizzo dello stesso durante la guida è fonte di distrazione e per questo stiamo lavorando per ampliare e perfezionare le funzionalità gestibili attraverso la voce“.

Leggi altri articoli in Navigatori GPS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

TomTom al Salone di Parigi: il futuro dei navigatori GPS [VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA]

Vincent Martinier: "Incrementeremo connettività e integrazione"

di 19 ottobre, 2014
Navigatori GPS TomTom - In un'intervista realizzata in esclusiva al Salone di Parigi, Vincent Martinier, Marketing Manager di TomTom, ci ha raccontato delle ultime novità del marchio e della prossima evoluzione dei navigatori GPS.
TomTom al Salone di Parigi: il futuro dei navigatori GPS [VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA]

Il Salone di Parigi 2014, che oggi chiude i battenti, è stato ricco di novità per quel che riguarda ovviamente il mondo dell’auto, ma accanto alle Case automobilistiche ci sono aziende che ormai da anni con i loro prodotti e servizi migliorano l’esperienza di guida degli automobilisti di tutto il mondo. Tra queste ad esempio c’è TomTom, leader mondiale nella produzione dei navigatori satellitari, che si proietta al futuro preparando una serie di importanti innovazione per rendere i propri navigatori GPS ancora più evoluti, tecnologici e ricchi di funzionalità che consentiranno una maggiore integrazione sia con l’automobile che con i nostri device personali, a partire dello smartphone.

Per sapere cosa ci riserverà TomTom nei prossimi anni, in occasione del Salone di Parigi, abbiamo intervistato in esclusiva Vincent Martinier, Marketing Manager di TomTom (potete vedere l’intervista completa nel video appena sotto), che ci ha parlato di quali direzioni prenderà il prossimo futuro dei navigatori TomTom. Ai nostri microfoni Martinier ha dichiarato: “Tra le novità più recenti c’è la nuova gamma TomTom Go che si sta evolvendo puntando in maniera decisa sulla connettività e la massima integrazione, sia in riferimento all’auto che allo smartphone“.

Alla domanda sui metodi di raccolta dei dati necessari a rendere sempre più interconnessi e ricchi di informazioni i navigatori GPS, Martinier ha detto: “Da 6 anni TomTom è impegnata nel campo della raccolta dati anche tramite i feedback della community di utenti. Oggi siamo in grado di raccogliere cinque miliardi di dati al giorno su traffico e viabilità in tutto il mondo grazie ai nostri dati combinati con quelli inviati da chi effettivamente la strada la utilizza, ovvero gli automobilisti“.

Il Marketing Manager di TomTom ha poi parlato della funzionalità del comando vocale: “L’obiettivo nostro è quello di minimizzare al massimo le interazioni tra guidatore e navigatore, in quanto l’utilizzo dello stesso durante la guida è fonte di distrazione e per questo stiamo lavorando per ampliare e perfezionare le funzionalità gestibili attraverso la voce“.

http://www.motorionline.com/2014/10/19/tomtom-al-salone-di-parigi-il-futuro-dei-navigatori-gps-video-intervista-esclusiva/