Carshooting: Nilox F-60, l’ActionCam che resiste anche alle supercar [RECENSIONE]

Alta qualità particolarmente adatta per auto e moto

Per fornirvi servizi composti da immagini sempre più di alta qualità, ci affidiamo a diversi mezzi. Uno di questi è senza dubbio l'ActionCam: nelle ultime settimane abbiamo avuto in mano la Nilox F-60, un prodotto che ha mostrato di valere soprattutto nel settore automotive nel quale ci muoviamo

Nilox F-60 – Per noi che lavoriamo in un ambiente come quello automotive, fare riprese molto spettacolari ed emozionali è diventato qualcosa di più di un vezzo artistico. È praticamente un obbligo. In questo senso le ActionCam (o SportCam) sono state una vera manna dal cielo, in quanto hanno permesso a noi operatori del settore di cimentarci in inquadrature incredibilmente azzardate, anche e soprattutto in movimento. Fino ad oggi il leader di settore è stata una ben nota marca americana, il cui nome è presto divenuto quasi un sinonimo di ActionCam. All’orizzonte, però, si intravede qualcosa di nuova e soprattutto di italiano. La Nilox.

Fondata nel 2005, la Nilox si è velocemente affermata nel settore dei dispositivi audio-video, creando prodotti davvero interessanti come quello che abbiamo avuto in prova nelle ultime settimane: la Nilox F-60. Si tratta di una videocamera molto pratica e capace di risultati sorprendenti, anche a fronte di accelerazioni fortissime quali quelle che tocca sopportare nel settore della velocità in cui ci muoviamo. Soprattutto è dotata di un numero davvero grande di accessori, il che la rende un importante competitor della GoPro.

Le caratteristiche di base della Nilox F-60 sono decisamente di livello. Parliamo di una camera prodotta da AEE con un sensore da 16 Megapixel e una lente con protezione in vetro capace di un grandangolo fino a 175°. Grazie al suo case, molto solido, è persino subacquea, potendo arrivare fino ad una profondità di 60 metri, per cui ideale anche per quelle riprese a rischio “schizzi” o in condizioni di particolare umidità. Naturalmente la ripresa video non poteva che essere all’altezza: Full HD video a 1080p a 50 frame al secondo (interlacciati) o 25 progressivi. Rispetto alle sue dirette concorrenti, la F-60 è leggermente più grande e più pesante, ma stiamo parlando comunque di differenze minime, al punto che ad occhio nudo praticamente nulla può essere davvero distinto chiaramente. Il modello di base è composto da quattro pulsanti e un piccolo schermo LCD monocromatico, sul quale compaiono le informazioni di base sulla ripresa. I pulsanti, invece, sono quelli di accensione/spegnimento, ripresa, stop e scatto fotografico. Lo schermo LCD per puntare la camera è optional, ma si tratta a nostro modo di vedere di un accessorio assolutamente irrinunciabile (per quanto il posizionamento centrale dell’obiettivo rende il puntamento molto più semplice rispetto a diversi modelli della concorrenza). Soprattutto nel momento in cui si usa il grandangolo, avere un’anteprima si rivela fondamentale. Per quanto riguarda la connettività, infine, sulla fiancata troviamo da una parte lo slot per la scheda microSD e la presa jack da 3.5 mm per il microfono, mentre dall’altra miniUSB e HDMI. Sul display dello schermo LCD opzionale è possibile anche settare in maniera molto più veloce le opzioni di ripresa, le quali sono essenziali e molto chiare da leggere.

Infine, un’ultima parola sugli accessori, molti dei quali sono inclusi nella confezione. Parliamo di diversi supporti a vite per l’aggancio su un discreto numero di superfici (ampliabili comunque sul sito ufficiale) e di un telecomando per l’attivazione a distanza. In definitiva siamo rimasti decisamente ben impressionati dall’apparecchio nel corso delle nostre prove, durante le quali la ventosa non ha mai “mostrato il fianco”. Presa solida, molto facile da posizionare e alta compatibilità. Soprattutto nel nostro segmento automotive questa ActionCam si è dimostrata assolutamente all’altezza, anche quando la luce le impone un diverso bilanciamento della luminosità.

La Nilox F-60 è in vendita al prezzo consigliato di 349,90 €.

Di seguito vi lasciamo alla nostra recente prova su strada della nuova Audi TTS Roadster, durante la quale abbiamo fatto un ampio uso della Nilox F-60.

Leggi altri articoli in Accessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati