TomTom sarà il fornitore del Volkswagen Group anche in Europa

A gennaio aveva sostituito Nokia negli States

Tom Tom e Volkswagen hanno raggiunto un accordo pluriennale. Il servizio di traffico vanta la copertura di oltre 100 milioni di chilometri di strade
TomTom sarà il fornitore del Volkswagen Group anche in Europa

Tom Tom e Volkswagen – TomTom e Volkswagen Group hanno annunciato di aver raggiunto un accordo pluriennale. Grazie a questa nuova partnership il marchio tedesco porterà il famoso servizio di traffico sulle sue automobili in Europa, a cominciare da Audi e Volkswagen.

TomTom ha una delle basi più numerose di sonde GPS in tempo reale dislocate in tutto il mondo che rilevano la situazione del traffico sulla rete viaria e i recenti benchmark di settore hanno dimostrato che è stata in grado di coprire un maggior numero di ingorghi con un minor numero di falsi allarmi rispetto ai suoi concorrenti, mettendo a disposizione di tutti gli automobilisti un quadro più chiaro delle condizioni del traffico durante il viaggio. Ora tutti gli automobilisti a bordo di un veicolo Volkswagen o Audi potranno anche loro beneficiare del servizio TomTom disponibile sul mercato che vanta la copertura di oltre 100 milioni di chilometri di strade. I sistemi di navigazione possono proporre percorsi alternativi affidabili permettendo agli automobilisti di risparmiare ore di viaggio all’anno e ridurre in maniera consistente il consumo di carburante.

Siamo entusiasti di annunciare questa importante partnership con Volkswagen Group, una delle case automobilistiche più importanti del mondo, rafforzando la nostra leadership sul mercato globale in qualità di fornitore di sistemi di navigazione“, ha dichiarato Luca Tammaccaro, Vice President Dach, Italy & SEE. “TomTom ha inventato e sviluppato le informazioni sul traffico e il servizio routing come lo conosciamo oggi. L’ adozione dei servizi su larga scala e gli sviluppi ancora in corso continueranno a contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 e alla congestione del traffico, così come a una maggiore sicurezza lungo tutta la rete viaria“.

Dopo l’annuncio dell’accordo con Volkswagen il titolo TomTom è andato subito in rally ad Amsterdam con un guadagno superiore al 10% nella seduta. A gennaio TomTom aveva già annunciato l’accordo con il marchio tedesco per prendere il posto di Nokia come fornitore del gruppo in Usa, mentre ora tocca all’Europa.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati