Morgan Aero 8: lo stile britannico in mostra a Ginevra [FOTO LIVE e VIDEO]

Motore derivato BMW da 367 cavalli

Morgan porta al Salone di Ginevra 2015 la sua Aero 8, un nuovo esempio di stile ed eleganza artigianale sviluppato dal marchio inglese

Morgan Aero 8 – La passione per un’auto emerge dalle forme che i tecnici le donano. Disegnate e scolpite, queste risultano particolari e uniche se si osserva la nuova Morgan Aero 8. Vettura che dovrebbe essere prodotta verso la fine di questo anno.

Il design esterno è un concentrato di forme tondeggianti e filanti, tipiche della casa. I fanali dal disegno ovale, il frontale imperioso e stretto, il cofano allungato e il posteriore schiacciato e proteso, sono tutte caratteristiche che rendono distintivo questo modello. La classicità esterna la si ritrova all’interno dell’abitacolo elegante e accogliente, grazie alla tonalità accese, ai rivestimenti in pelle e ai fini dettagli in legno che impreziosiscono ulteriormente la visione complessiva. Classicità che non lascia da parte le comodità dell’innovazione moderna come un nuovo sistema di aria condizionata o il sistema di infotaiment di tipo touchscreen tra gli optional disponibili, tra cui figurerebbe anche una variante hardtop.

La nuova vettura del marchio britannico è stata definita come “la più raffinata produzione Aero fino ad oggi”, considerando le sue particolari caratteristiche. Lo stile e le finiture eleganti di questa vettura integrano un motore corposo e robusto. Sotto il cofano filante, infatti, spicca un propulsore otto cilindri a V 4.8 litri di derivazione BMW, la cui potenza sarebbe di 367 cavalli (279 kW) e 490 Nm di coppia. Motore abbinato a una trasmissione manuale a sei rapporti o automatica con cambio al volante. Le prestazioni potrebbero essere simili alla Aero Supersport, in grado di passare in 4.5 secondi da 0 a 100 km/h e raggiungere i 273 km/h di velocità massima. Tra le altre caratteristiche, oltre alla dotazione di sicurezza con ABS ed EBD, il telaio in alluminio avrebbe permesso di migliorare la rigidità torsionale del mezzo, e le qualità dinamiche del veicolo sarebbero garantite anche da un nuovo sistema che limita lo slittamento del differenziale di derivazione BMW, anti-roll bars e nuove sospensioni.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati