Lexus LFA: pensata con l’assetto Liberty Walk [RENDERING]

Nuovo look immaginato secondo la filosofia del tuner giapponese

Lexus LFA: pensata con l’assetto Liberty Walk [RENDERING]

Presentata al Tokyo Auto Show 2009 e prodotta in soli 500 esemplari dal 2010 al 2012, prima della presentazione, la Lexus LFA si è portata dietro una storia quasi decennale, con la prima concept presentata nel 2004, a seguire quelle del 2007 e 2008, prima del modello definitivo.

HPF Design realizza un rendering nel quale è rappresentato il modello con le modifiche del noto tuner giapponese Liberty Walk, accostando il tipico assetto che si è soliti vedere sui modelli dell’azienda. Si tratterebbe dell’unica LFA modificata, al di la delle versioni speciali realizzate dalla casa, con un nuovo paraurti che accoglie la presenza dello splitter, compreso l’allargamento dei passaruota per accogliere pneumatici maggiorati, assieme all’alettone. La zona posteriore non è stata resa nota, possiamo però immaginare ad un profilo estrattore pronunciato. Il tutto con il 4.8 V10 da 560 CV.

Ritornando al modello originale Lexus, ne vennero realizzate altrettante speciali come la versione Nurburgring Package, in soli 50 esemplari, rientranti nei 500 totali, con maggiore potenza (10 CV in più) ed ulteriore aerodinamica. Da segnalare anche il triste dramma avvenuto al Nurburgring nel giugno 2010 che ha coinvolto Hiromu Naruse, il quale perse la vita durante il collaudo della vettura prossima al record sul tracciato tedesco.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati