Nuova Renault Scenic: Arrivano i cerchi da 20″ e la tecnologia Hybrid Assist [Primo Contatto]

Modularità e tanto spazio per la monovolume della losanga

di

Nuovo design, un carattere più sportivo e soprattutto comfort con Renault Scenic e Grand Scenic da 7 posti. Sei motorizzazioni diesel e due benzina, a partire da 21.900 euro

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nuova Renault Scenic: Arrivano i cerchi da 20″ e la tecnologia Hybrid Assist [Primo Contatto]
NUova Renault Scenic

Dal 1996 sono cinque milioni le unità di Renault Scenic vendute in Europa. La monovolume della losanga, arrivata oggi alla sua quarta generazione, è stata ottimizzata nella modularità e arricchita su vari fronti. Un nuovo design molto diverso, a partire dal parabrezza, più lungo e arrotondato con una curvatura pulita ed essenziale fino al posteriore, per una lunghezza totale di 4,40 m (+23 cm per Grand Scenic da sette posti).

In testa il marchio Renault domina e sviluppa intorno a sé il resto delle linee, dove spiccano i fari a tecnologia full led. Il profilo è dinamico e rivela un’anima più sportiva del solito, grazie al piccolo alettone ma soprattutto alla vera novità di questa monovolume: cerchi da 20” di serie (195/55 R20 e 107 mm la spalla), che conferiscono quel tocco di carattere in più mancante alle altre “sorelle” del segmento.
Renault Scenic offre inoltre due nuove colorazioni – nick brown per la versione da 7 posti e honey yellow per quella da 5 -, con il tetto disponibile in nero o grigio.

nuova-renault-scenic3

All’interno dell’abitacolo lo spazio è studiato e organizzato intelligentemente: la visuale a 360° si completa con l’optional del tetto panoramico, che lascia entrare molta luce e diffonde una sensazione an plein air esaltando il comfort di viaggio. La consolle centrale è elettrica e illuminata al suo interno, oltre a offrire una ulteriore capienza di 3 litri: può scivolare in avanti o indietro a seconda di come si preferisce organizzare i propri oggetti e lo spazio, permettendo un maggiore comfort nella parte anteriore o posteriore dell’abitacolo. Inoltre, le doppie prese USB frontali e posteriori garantiscono maggiore connettività a tutti i passeggeri.

nuova-renault-scenic18

Rimanendo nella parte anteriore, lo spaziosissimo cruscotto lato passeggero è automatico e refrigerato, e contribuisce ai 63 litri totali di capacità per quanto riguarda i vani portaoggetti. La plancia è molto ampia e il display centrale da 8.7” si integra bene grazie all’originale sviluppo in verticale. I comandi per regolare la temperatura sono separati, così come il tasto Multi-Sense – posizionato a destra del cambio – che permette di selezionare le modalità di guida Neutral, Eco, Comfort, Sport e Personalized. La tecnologia è importante con il sistema R-Link 2, mentre il sistema Bose con i suoi 12 nuovi speaker regala un suono potente e pulito. La posizione di guida, oltre che confortevole, è semplice e ben organizzata, con head-up display e il quadro strumenti digitale.

Sulla nuova Renault Scenic i materiali utilizzati spaziano dal similpelle alla plastica, restituendo comunque una buona sensazione visiva e anche al tatto. Ma sono le sedute a essere veramente confortevoli, delle vere poltroncine, specialmente per chi viaggia in seconda fila: con il vano spostato in avanti scompare il tunnel centrale, mentre i tavolini posizionati sul retro dei sedili anteriori aggiungono ulteriore funzionalità e comodità, senza rinunciare a troppo spazio.

nuova-renault-scenic22

Il bagagliaio nella nuova Renault Scenic passa da 572 a 720 litri grazie a un semplice click: con un tasto posizionato lateralmente, oppure attraverso un comando del tocuh pad, i sedili posteriori scendono in automatico. Su Grand Scenic con 5 sedute il carico può arrivare fino a 765 litri, mentre in modalità 7 posti la capacità è comunque importante, 596 l.

Quattro gli allestimenti, e l’Edition One acquistabile solo on line – ritirabile poi in concessionaria – nella versione da 5 posti. Per la prima volta Renault introduce anche la tecnologia Hybrid Assit (quindi con il motore termico da 4 cilindri comunque presente) dove la batteria del motore elettrico si ricarica in autonomia durante la fase di frenata. Disponibile da fine 2016 e solo con il cambio manuale, il prezzo sarà maggiorato di circa 1000 euro – 21.900 euro il costo del benzina da 115 cv. Un buon compromesso nonostante i livelli di efficienza minori rispetto a una vettura full Hybrid. La nuova Renault Scenic è una vettura dalla importante presenza su strada e dagli ottimi consumi, totalmente confortevole, grazie anche a sospensioni molto morbide, e soprattutto sicura: 5 stelle ENCAP e importanti sistemi di assistenza alla guida come la frenata automatica di emergenza in presenza di pedoni (di serie), il regolatore di velocità adattivo, la vibrazione del volante in caso di superamento della carreggiata, il riconoscimento automatico dei segnali stradali, e l’Easy Park Assist.

nuova-renault-scenic31

Renault Scenic è disponibile con il cambio manuale a 6 marce o trasmissione automatica EDC a doppia frizione. È possibile scegliere tra 6 propulsori Diesel e 2 benzina – quest’ultimo con il solo cambio manuale a sei marce. Le motorizzazioni sono il 1.2 TCe da 115 e 130 cv benzina, e il Diesel 1.5 dCi da 95, 110, 130 e 160 cv.

Listino prezzi a partire da 21.900 euro per il 115cv benzina1500 euro in più per Grand Scenic –, 29.900 euro per Energy dCi 160 Edc Edition One – la versione più equipaggiata – fino ai 33.350 euro per il Diesel 1.6 dCi 160 cv EDC Bose.

26th settembre, 2016

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

NUova Renault Scenic: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini