Assogomma: occorre prestare più attenzione alla scelta ed alla manutenzione delle gomme della propria automobile

Viaggiare sicuri, salvaguardare l'ambiente e risparmiare si può!

Assogomma lancia l'allarme sulla scarsa attenzione prestata alle gomme da parte degli automobilisti. Eppure un maggior senso del dovere porterebbe a viaggiare più sicuri, a salvaguardare l'ambiente e a risparmiare anche sulla manutenzione.
Assogomma: occorre prestare più attenzione alla scelta ed alla manutenzione delle gomme della propria automobile

Quando si parla di sicurezza stradale il più delle volte si dimentica che le gomme rappresentano l’unico punto di contatto tra l’automobile e la strada. Questo concetto è continuamente sottolineato da Assogomma con una costante e capillare attività di divulgazione portata avanti anche attraverso la partecipazione ad importanti manifestazioni come No Smog Mobility.

Purtroppo tutto questo non sempre è sufficiente e sono ancora molti gli automobilisti che non prestano la dovuta attenzione alle gomme della propria automobile. Non è un caso quindi che ben il 21% delle auto controllate dalla Polizia Stradale presenta non conformità (usura, omologazione, equipaggiamento invernale/estivo) abbastanza evidenti sulle gomme. Questo dato eclatante evidenzia una assoluta mancanza di sensibilità da parte degli automobilisti che vedono come un fastidio e un aggravio le eventuali spese destinate alla manutenzione dell’automobile. Purtroppo questo è un modo di pensare totalmente sbagliato: tenere sotto controllo le gomme vuol dire infatti ottimizzare, ad esempio, il consumo di benzina e la vita stessa delle gomme.

Assogomma invita anche a scegliere con cura le gomme per la propria auto: le gomme non sono tutte uguali per costruzione e prestazioni per cui bisognerebbe valutare la spesa con un’occhio diverso e più consapevole verso le gomme che si stanno comprando. Ad esempio la scelta di una marca “premium” offre generalmente una superiorità prestazionale anche nell’ottica della sicurezza di marcia che altre gomme non hanno. Un buon consiglio sull’acquisto può essere dato soprattutto da professionisti del settore, quindi gommisti certamente non improvvisati, che oltre a consigliare per bene gli automobilisti in base alle loro esigenze, possono anche nel tempo offrire un adeguato servizio tecnico di assistenza (montaggio, gonfi aggio, equilibratura e controlli vari) che aiuterebbe a preservare l’ottima efficienza delle gomme nel corso della loro vita.

Fabio Bertolotti, Direttore Assogomma, afferma: “Investire in sicurezza è sempre più conveniente, sia per se stessi che per gli altri. Vale il consiglio di sempre: marche premium, meglio se idonei al periodo stagionale, montati da rivenditori specialisti e periodicamente controllati, pressione di gonfiaggio in primis”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati