Maserati Alfieri: il progetto potrebbe slittare all’inizio del prossimo decennio

Confermate le nuove GranTurismo e GranCabrio

Maserati Alfieri - Inizialmente prevista nel 2018, il progetto sembrerebbe essere slittato al prossimo decennio. Confermata invece la produzione delle nuove GranTurismo e GranCabrio.
Maserati Alfieri: il progetto potrebbe slittare all’inizio del prossimo decennio

Presentata per la prima volta al Salone di Ginevra 2014, la Maserati Alfieri è una concept car ideata per la celebrazione del centenario della Casa del Tridente, che anticipa il futuro linguaggio stilistico dell’azienda con sede a Modena. Dopo la Ghibli e il primo SUV Levante, influenzati ampiamente in termini di design con la concept car, pochi mesi fa è stato annunciato che la Alfieri sarebbe stata immessa sul mercato nel 2018, come continuo step di rilancio del marchio assieme alle nuove GranTurismo e GranCabrio, incerte fino all’ultimo.

Secondo Autocar però, il progetto Alfieri potrebbe subire un ritardo fino all’inizio del prossimo decennio (2020-2021). Il Direttore Generale di Maserati Europa, Giulio Pastore, conferma l’ingresso sul mercato delle nuove GranTurismo e GranCabrio (2018-2019) oltre ad esaltare l’interesse delle 2+2 GT, mentre per quanto riguarda la Alfieri non è stata data alcuna risposta specifica, suggerendo che non si ha alcuna fretta di lanciare una vettura sportiva a due porte.

Per il SUV Levante ci sono voluti 22 mesi prima del via libera per l’entrata in produzione, come affermato dal capo design esterno di Maserati, Giovanni Ribotta, che ha detto ad Autocar“L’Alfieri è stata molto importante per Maserati. La griglia, gran parte della forma e i dettagli hanno influenzato sia la Ghibli che il Levante.”

Sembrerebbe dunque che per la nuova sportiva del Tridente, che succederà alla concept Alfieri, ci sarà ancora da aspettare diversi anni. Non poco tempo fa si parlò della possibile propulsione elettrica, trattandosi comunque di rumors, senza nessuna dichiarazione ufficiale da parte della casa.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati