Renault Kadjar RS: ipotesi sul look della variante hot del crossover [RENDERING]

Ritocchi estetici per esaltarne la grinta

di

Renault Kadjar RS - Quale aspetto potrebbe avere un eventuale versione RS della Renault Kadjar? A questa domanda ha risposto X-Tomi Design con due render che immaginano la possibile variante sportiva del crossover della Losanga.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Renault Kadjar RS: ipotesi sul look della variante hot del crossover [RENDERING]
Renault Kadjar RS - Render by X-Tomi Design

Nei piani futuri di Renault potrebbero esserci delle versioni RS, le più sportive della gamma, sui nuovi modelli che finora non hanno avuto il privilegio di disporre di una variante “hard”. Tra queste ci potrebbe essere ad esempio la Captur e la Kadjar.

Proprio la Renault Kadjar è finita sotto l’attenzione del creativo X-Tomi Design che ha provato a immaginare il look del crossover in versione RS. Il render della Renault Kadjar RS ci propone la vettura sia dalla prospettiva anteriore che da quella posteriore, mostrando una serie di ritocchi estetici volti a rendere l’aspetto estetico del crossover più sportivo e grintoso.

Oltre alle novità sul look l’eventuale Kadjar RS porterebbe in dote anche delle modifiche tecniche al telaio, insieme ad una motorizzazione più performante rispetto a quelle presenti nell’attuale gamma del crossover francese. A proposito di motori, facendo riferimento in passato a una possibile Captur RS, alcune indiscrezioni hanno avanzato l’ipotesi che possa far uso dello stesso propulsore turbo da 1.6 litri che equipaggia la Nissan Juke Nismo RS.

renault-kadjar-rs-rendering-2

27th ottobre, 2016

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Renault Kadjar: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini