Kia parteciperà a H2R Mobility for sustainability 2016

Prima volta del brand coreano alla kermesse sulla mobilità sostenibile

La casa coreana partecipa alla rassegna che promuove lo sviluppo di mobilità sostenibile puntando tutto sulle sue nuove Optima e Niro in versione Hybrid.
Kia parteciperà a H2R Mobility for sustainability 2016

Kia – A H2R Mobility for sustainability 2016, che si terrà a Rimini dall’8 all’11 novembre, quest’anno parteciperà anche il brand coreano: difatti al più importante salone italiano dedicato alla mobilita’ sostenibile farà la sua comparsa per la prima volta anche Kia con alcune delle sue ultimissime novità in fatto di sostenibilità ambientale. Esempio ne sono la Optima Plug-In Hybrid e la Niro Hybrid.

La Optima Plug-In Hybrid, la prima Kia equipaggiata con un sofisticato sistema ibrido a batterie ricaricabili, è in grado di percorrere oltre 54 km a emissioni zero, cioè nella sola modalità elettrica, mentre in modalità ibrida, con l’efficiente motore termico da 2 litri GDI (Gasoline Direct Injection) a iniezione diretta, ottiene nel ciclo standard NEDC (New European Driving Cycle) il valore di soli 37 grammi/km nelle emissioni di CO2.  Con questa grossa berlina di 4,85 metri dalla grande efficienza aerodinamica, dalla grande sicurezza e dall’ottima connettività grazie ad Android Auto e Apple CarPlay, Kia è riuscita ad abbinare la possibilità di viaggiare a impatto zero con la qualità, il comfort e l’eleganza di una berlina tradizionale, senza alcun compromesso sulle prestazioni e sull’autonomia.

La Kia Niro Hybrid è un crossover compatto dal look inedito, dagli equipaggiamenti di livello superiore e soprattutto dalle soluzioni tecniche innovative. La Niro infatti porta al debutto una propulsione termico-elettrica (abbinata ad un cambio a 6 rapporti a doppia frizione) composta da un motore termico 1.6 GDi (Gasoline Direct Injection) da 105 cv di potenza e 147 Nm di coppia abbinato ad un motore elettrico da 32 kW alimentato da un pacco batterie a ioni di polimeri di litio della capacità di 1,56 kWh. Questo sistema propulsivo ibrido può vantare un consumo medio certificato di 3,8 litri/100 km a fronte di emissioni di CO2 a partire da 88 grammi/km. I visitatori che parteciperanno a H2R Mobility for sustainability 2016 potranno accreditarsi all’Infopoint ingresso Hall Sud del padiglione in modo tale da effettuare un test drive al volante della Kia Niro su un percorso dedicato.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati