Nuova Mercedes Classe A: test drive in corso [VIDEO SPIA]

Evoluzione nel design, nuova piattaforma e diverse carrozzerie

La quarta generazione della Mercedes Classe A dovrebbe essere presentata entro l'anno prossimo. Il nuovo modello evidenzierà un design in linea con la conformazione attuale pur vantando una nuova piattaforma costruttiva. Probabilmente sulla base della nuova vettura potrebbero nascere diverse soluzioni di carrozzeria.
Nuova Mercedes Classe A: test drive in corso [VIDEO SPIA]

Nuova Mercedes Classe A – Un muletto della quarta generazione della compatta della Stella a tre punte è stato immortalato nel corso dei classici test drive su strada. Come si può vedere dal filmato presente a fine articolo, la nuova serie MY 2018 della Mercedes Classe A continua il discorso stilistico iniziato già con la precedente generazione sotto forma di una berlina a due volumi e completamente in rottura con le prime due versioni caratterizzate da una linea da monovolume.

Dunque, il design di quella che al momento è identificata dalla sigla interna W177, ricalcherà le forme della precedente versione ma lo farà integrando stilemi estetici propri delle ultime creazioni della casa di Stoccarda. Purtroppo al momento, date le copiose coperture, non è possibile avventurarsi nel fare considerazioni sul nuovo design, ma possiamo concentrarci su altre caratteristiche sotto pelle della futura Classe A.

Difatti, possiamo anticipare che la quarta generazione della Classe A, pur sviluppando il design della precedente generazione, sarà costruita su un’ulteriore evoluzione della piattaforma attualmente utilizzata: la Modular Front Architecture 2 (MFA2), che è stata studiata in collaborazione con Renault, prevede l’utilizzo di materiali leggeri quali l’alluminio ed una lunghezza leggermente maggiore. Queste ultime caratteristiche daranno modo alla nuova Classe A di godere di maggior leggerezza a tutto beneficio delle prestazioni su strada e di un passo più lungo a tutto vantaggio di una più ampia abitabilità per gli occupanti.

A livello motoristico, anche sulla nuova Classe A, Mercedes continuerà la sua collaborazione con Renault prevedendo ancora la stessa line up di propulsori che dovrebbero spaziare dai 1.6 e 2.0 a benzina ai 1.5 e 2.0 a gasolio. Non mancherà certamente la versione iper vitaminizzata firmata AMG da circa 400 cv ed anche una inedita versione dotata di tecnologia ibrida plug-in. La nuova generazione della Mercedes Classe A con ogni probabilità dovrebbe essere svelata al Salone di Francoforte che si terrà nel mese di Settembre 2017.

Le ultime indiscrezioni riguardo la futura generazione di Classe A parlano anche di una moltitudine di modelli che vedranno la luce proprio partendo dalla rinnovata berlina a due volumi: infatti Mercedes starebbe pensando di ampliare la gamma di modelli disponibili basati sulla nuova nata inserendo a listino una versione berlina a quattro porte (tipo la BMW Serie 1 Sedan), un Suv compatto che potrebbe chiamarsi GLB (leggermente più grande e dall’aspetto maggiormente fuoristradistico rispetto all’attuale GLA) ed una sportiva due porte in stile Shooting Brake.

(video credit: walkoART)

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Nuova Mercedes Classe A: test drive in corso [VIDEO SPIA]

Evoluzione nel design, nuova piattaforma e diverse carrozzerie

di 10 novembre, 2016
La quarta generazione della Mercedes Classe A dovrebbe essere presentata entro l'anno prossimo. Il nuovo modello evidenzierà un design in linea con la conformazione attuale pur vantando una nuova piattaforma costruttiva. Probabilmente sulla base della nuova vettura potrebbero nascere diverse soluzioni di carrozzeria.
Nuova Mercedes Classe A: test drive in corso [VIDEO SPIA]

Nuova Mercedes Classe A – Un muletto della quarta generazione della compatta della Stella a tre punte è stato immortalato nel corso dei classici test drive su strada. Come si può vedere dal filmato presente a fine articolo, la nuova serie MY 2018 della Mercedes Classe A continua il discorso stilistico iniziato già con la precedente generazione sotto forma di una berlina a due volumi e completamente in rottura con le prime due versioni caratterizzate da una linea da monovolume.

Dunque, il design di quella che al momento è identificata dalla sigla interna W177, ricalcherà le forme della precedente versione ma lo farà integrando stilemi estetici propri delle ultime creazioni della casa di Stoccarda. Purtroppo al momento, date le copiose coperture, non è possibile avventurarsi nel fare considerazioni sul nuovo design, ma possiamo concentrarci su altre caratteristiche sotto pelle della futura Classe A.

Difatti, possiamo anticipare che la quarta generazione della Classe A, pur sviluppando il design della precedente generazione, sarà costruita su un’ulteriore evoluzione della piattaforma attualmente utilizzata: la Modular Front Architecture 2 (MFA2), che è stata studiata in collaborazione con Renault, prevede l’utilizzo di materiali leggeri quali l’alluminio ed una lunghezza leggermente maggiore. Queste ultime caratteristiche daranno modo alla nuova Classe A di godere di maggior leggerezza a tutto beneficio delle prestazioni su strada e di un passo più lungo a tutto vantaggio di una più ampia abitabilità per gli occupanti.

A livello motoristico, anche sulla nuova Classe A, Mercedes continuerà la sua collaborazione con Renault prevedendo ancora la stessa line up di propulsori che dovrebbero spaziare dai 1.6 e 2.0 a benzina ai 1.5 e 2.0 a gasolio. Non mancherà certamente la versione iper vitaminizzata firmata AMG da circa 400 cv ed anche una inedita versione dotata di tecnologia ibrida plug-in. La nuova generazione della Mercedes Classe A con ogni probabilità dovrebbe essere svelata al Salone di Francoforte che si terrà nel mese di Settembre 2017.

Le ultime indiscrezioni riguardo la futura generazione di Classe A parlano anche di una moltitudine di modelli che vedranno la luce proprio partendo dalla rinnovata berlina a due volumi: infatti Mercedes starebbe pensando di ampliare la gamma di modelli disponibili basati sulla nuova nata inserendo a listino una versione berlina a quattro porte (tipo la BMW Serie 1 Sedan), un Suv compatto che potrebbe chiamarsi GLB (leggermente più grande e dall’aspetto maggiormente fuoristradistico rispetto all’attuale GLA) ed una sportiva due porte in stile Shooting Brake.

(video credit: walkoART)

http://www.motorionline.com/2016/11/10/nuova-mercedes-classe-a-test-drive-in-corso-video-spia/