Nuovi Ford Bronco e Ranger: possibili affinità con l’Everest e con il Ranger europeo

Le informazioni giungono direttamente dall'esecutivo Ford e da un Designer

di

Dopo l’ufficialità di Ford in merito alla produzione per il 2019 del Ranger e del Bronco, vi forniamo oggi ulteriori informazioni in merito ai due modelli dell’ovale blu.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nuovi Ford Bronco e Ranger: possibili affinità con l’Everest e con il Ranger europeo
Ford Everest

La presentazione dei due modelli al Salone di Detroit ha destato molto scalpore e curiosità, non rivelando alcun tipo di dettaglio o immagine relativa ai due fuoristrada. Non è stato tolto alcun telo ad alcun modello e non è stata mostrata alcuna immagine che ritraesse i futuri modelli Ford, ma si è semplicemente limitata ad un logo proiettato su un mega schermo con impresso “Bronco” e “Ranger”.

A seguito della presentazione sul palco, il vice presidente esecutivo Joe Hinrichs ha risposto ad alcune domande dei giornalisti, affermando che il futuro Bronco sarà basato sulla piattaforma del Ranger, previsto sul mercato statunitense per il 2019. Quest’ultimo sarà a sua volta basato sulla piattaforma attualmente in uso per il Ranger venduto sul mercato europeo. Ricapitolando, per transitività il telaio del futuro Bronco avrà molto in comune con quello attualmente utilizzando per il Ranger europeo: nella sua versione Super e Double Cab presenta una passo di 322cm con una lunghezza di 5,36 metri, circa mezzo metro più lungo del Jeep Wrangler Unlimited, probabile diretto concorrenze del futuro Bronco.

Hinrichs non si è scomposto riguardo alle possibili forme e caratteristiche del Bronco, nemmeno se si tratti di un fuoristrada con trazione 4×4 permanente, tuttavia si hanno notizie riguardo ad alcuni dettagli rilasciati da un designer Ford impiegato presso il centro produttivo a Dearborn: afferma che il futuro SUV dovrebbe avere alcuni componenti meccanici in comune con il Troller T4, un fuoristrada prodotto in Brasile da una compagnia recentemente acquistata da Ford.   L’identità del designer è rimasta segreta, (nonostante comunque alcuni moderatori del Ranger Raddit siano riusciti a confermarla) ma ha inoltre affermato che il Pick-up destinato al mercato statunitense sarà offerto nelle versioni a 2 e 4 porte, confermando anche le informazioni di Henrchs riguardo alle affinità con il Ranger europeo. Presenterà ovviamente un design aggiornato, soprattutto all’anteriore, con interni totalmente rinnovati e diverse opzioni per la trasmissione.

In merito al Bronco , lo stesso designer ha rivelato la quasi totale somiglianza estetica e strutturale con l’Everest, un grosso fuoristrada 4 porte 4X4 venduto esclusivamente per il mercato Australiano. Si differenzieranno soprattutto il posteriore e gli interni, presentando inoltre maggiori alternative riguardo ai sistemi di trazione.

Nonostante Hinrichs non abbia confermato queste voci, crediamo che le caratteristiche descritte nel post-conferenza coincidano perfettamente con le capacità dei suv Ranger e Everest, potendoci fornire un’idea più chiara riguardo alle forme e carrozzerie dei futuri modelli Ford.

11th gennaio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ford Bronco 2020: Tutte le notizie


Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini