Renault, beccato un misterioso prototipo di prova su base Espace [FOTO SPIA]

Embrione di un nuovo veicolo commerciale?

di

Renault muletto misterioso - Un non identificato muletto di prova di Renault su base Espace è stato immortalato in strada. Dietro questo curioso prototipo dal passo allungato si potrebbe celare il progetto per lo sviluppo di un nuovo veicolo commerciale di Renault.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Renault, beccato un misterioso prototipo di prova su base Espace [FOTO SPIA]
Il misterioso muletto di Renault su base Escape

I nostri fotografi ci hanno inviato le foto spia di un misterioso muletto modificato della Renault Espace che è stato immortalato mentre girava in strada. Rispetto alla monovolume francese come la conosciamo i tecnici di Renault hanno apportato alcune modifiche che hanno contribuito a renderne l’aspetto particolarmente singolare.

Il muletto è stato allungato nel passo ma senza intervenire su portiere e finestrini, ovvero semplicemente troncando il paraurti e il parafango posteriore. Di questo veicolo dall’identità misteriosa si notano anche le carreggiate che appaiono ridotte rispetto alla Espace, oltre ai particolari pneumatici con sezione stretta e spalla alta.

Viene spontaneo chiedersi quale tipo di progetto si nasconda dietro questo muletto. Non è escluso che il veicolo di Renault protagonista di queste foto spia possa essere l’embrione, non certo nelle forme e nella natura, di un eventuale nuovo veicolo commerciale della Losanga che potrebbe avere ben poco da spartire con la Espace.

11th gennaio, 2017

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Renault Escape: Tutte le notizie


Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini