Audi A1: una versione ibrida nella gamma della seconda generazione?

La commercializzazione avverrà nel 2018

Audi A1 - Prevista sul mercato nel 2018, la seconda generazione, oltre a un miglioramento in termini di dimensioni e rigidità strutturale, potrebbe adottare una versione ibrida nella gamma.
Audi A1: una versione ibrida nella gamma della seconda generazione?

La prima generazione della Audi A1 sta per giungere al capolinea. Sulle nevi scandinave, infatti, è stata pizzicata per la prima volta la seconda generazione, attualmente in fase di collaudi in preparazione al lancio commerciale che avverrà il prossimo anno. In termini di design e linee sarà una chiara evoluzione della precedente, ma senza andare a stravolgere il modello che uscì sul mercato nel 2011, sottoposto poi al restyling nel 2015.

Basata sulla piattaforma MQB, rispetto alla generazione uscente, la nuova A1 sarà più lunga in termini di passo, favorendo maggior spazio per i passeggeri, oltre all’aumento della capacità del bagagliaio. Grazie alle nuove basi, sarà migliorata anche la rigidità strutturale, grazie all’uso di acciaio e alluminio.

A livello di motorizzazione, si parla dell’entry level 1.0 tre cilindri dotato di maggior potenza rispetto ai 95 CV attuali, passando poi alle unità 1.4 e 1.6 TDI che, per l’occasione, saranno ottimizzate. Ovviamente non saranno le uniche. La top di gamma sarà la S1, che dovrebbe vantare una potenza di 250 CV e la trazione integrale. Ma emergono ulteriori novità circa la seconda generazione, che vedrebbe una versione ibrida pronta ad abbracciare la gamma. Resterà solo da capire se tale indiscrezione sarà confermata nel corso dell’anno.

La produzione della seconda generazione Audi A1 avverrà nello stabilimento Seat di Martorell, in Spagna.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati