Opel Crossland X: la presentazione del nuovo CUV tedesco [LIVE]

Una nuova definizione dotata di tecnologia funzionale

Opel Crossland X – Debutto nella suggestiva sede del Kraftwerk, il volto industriale della capitale tedesca, per il nuovo CUV del Fulmine
Opel Crossland X: la presentazione del nuovo CUV tedesco [LIVE]

Berlino è la sede che accoglie la presentazione del nuovo Opel Crossland X, veicolo arricchito da uno stile peculiare e sistemi tecnologici che accentuano le doti della vettura.

La griglia frontale dotata di un motivo aggiornato, uno stile scolpito ma anche compatto e fluido, oltre a dettagli che suggeriscono una versatilità stradale polivalente, sono alcune delle caratteristiche accennate sul nuovo CUV, ovvero Crossover Utility Vehicle, realizzato dalla casa del Fulmine. Tra gli aspetti citati anche una serie di dispositivi sofisticati dedicati all’assistenza e alla sicurezza: come un sistema di allerta per potenziali impatti Forward Collision Alert con sistema di rilevamento pedoni; un Driver Drowsiness System focalizzato sulla prevenzione dei colpi di sonno; l’assistenza dell’ormai noto Opel OnStar e gruppi ottici LED anteriori adattivi Adaptive Forward Lighting (AFL). Inoltre, citata la presenza di una telecamera posteriore con visione a 180 gradi, la disponibilità di un head up display e per l’intrattenimento di un sistema infotainment arricchito dalla connettività Android Auto e Apple CarPlay.

“Il nostro nuovo crossover è elegante, versatile e dotato di eccezionale connettività. Grazie al moderno design bicolore, alle numerose innovazioni e funzioni come OnStar, l’assistente personale disponibile 24 ore su 24, o la telecamera posteriore panoramica da 180 gradi, Crossland X non ha limiti. Migliora la qualità della vita e sarà sicuramente un enorme successo, sopratutto tra il pubblico femminile” ha riferito Tina Müller, Chief Marketing Officer di Opel, a proposito della vettura.

Video: Opel

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati