WRC, Toyota: primo successo stagionale al Rally di Svezia

Jari-Matti Latvala 18 anni dopo Didier Auriol

di

WRC, Toyota - Jari-Matti Latvala vince il Rally di Svezia e regala la prima vittoria della stagione alla casa giapponese, 18 anni dopo l'ultimo successo ottenuto da Didier Auriol al Rally di China 1999 con la Corolla WRC. Chiudono il podio i due piloti M-Sport, Ott Tanak e il campione del mondo in carica, Sèbastien Ogier.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC, Toyota: primo successo stagionale al Rally di Svezia
Toyota Yaris WRC - Rally di Svezia 2017

Quella che avrebbe dovuto essere una stagione di apprendistato si è rivelata subito vincente: dopo il podio di Monte Carlo, Jari-Matti Latvala riporta al successo la Toyota, confermando la solidità del progetto Yaris WRC. Tra i volti che hanno assistito al trionfo, il Team Principal di Toyota Gazoo Racing, Tommi Makinen, e il responsabile di Toyota Gazoo Racing e della divisione motori di Toyota, Koei Saga. Il finlandese, a digiuno di vittorie dal Rally del Messico dello scorso anno, è tornato sul gradino più alto del podio e ha ridato vita al filone di vittorie della casa giapponese, fermo da 18 anni dopo l’ultimo successo di Didier Auriol al Rally di China 1999 con la Corolla WRC.

Un weekend perfetto. Nessun sbavatura, ottima la gestione da parte dell’equipaggio finnico, nonostante il ritiro della Hyundai di Thierry Neuville (il secondo dopo quello di Monte Carlo) che, errori a parte, sembra essere la vettura da battere quest’anno. Grazie alla vittoria della Power Stage, che da quest’anno vale 5 punti, Latvala balza in testa al Mondiale, scavalcando l’ex compagno di Volkswagen, nonchè campione del mondo in carica, Sèbastien Ogier, vincitore a Monte Carlo, ma terzo in Svezia al termine di un rally in salita.

Secondo, invece, Ott Tanak, l’unico che avrebbe potuto insidiare Latvala, le cui speranze di vittoria, però, si sono sfumate nella mattinata di oggi, ma nel complesso sta confermando il suo talento. Passando a Hyundai, un vero peccato per il ritiro di Neuville. Il belga è finito contro le barriere durante la SS15 svolta in notturna: peccato. Sordo e Paddon rispettivamente al quarto e settimo posto. Sesto Elfyn Evans con la Fiesta Plus di DMACK, protagonista di una foratura e danneggiamento alle sospensioni durante la SS4, situazione che ha compromesso l’intero weekend del britannico.

Il migliore tra le Citroen è senza dubbio Craig Breen: quinto. Dopo le splendide performance a Monte Carlo, con la DS3 WRC, l’irlandese ha disputato il primo rally a bordo della nuova C3, senza deludere le aspettative. Kris Meeke, invece, fuoristrada durante la SS14, chiude al dodicesimo posto. Un feeling e una continuità non ancora ritrovata dopo quanto accaduto a Monte Carlo. Stephane Lefebvre, stavolta a bordo della DS3 WRC, si piazza all’ottavo posto.

Nel WRC2, Skoda Motorsport conferma il successo di Monte Carlo, con il primo posto della Fabia R5 di Pontus Tidemand. Secondo Teemu Suninen, al debutto con la Ford Fiesta R5 di M-Sport. Chiude il podio Christian Veiby con la Skoda Fabia R5 del team Printsport. Il prossimo appuntamento sarà il Rally del Messico, in programma dal 9 al 12 marzo.

12th febbraio, 2017

Tag:, , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Toyota Yaris: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini