20quattro Ore delle Alpi con Audi A4 allroad quattro [VIDEO]

Dal Sestriere a San Cassiano, quattro tappe a tutta trazione integrale

di

Cinque equipaggi e 20 piloti d'eccezione si sono sfidati a suon di tornanti e controlli orari, domando il performante 3.0 TDI da 262 cv della casa dei quattro cerchi. Dopo 24 ore tra le più suggestive e impegnative strade dell’arco alpino, la vincitrice indiscussa è stata A4 allroad quattro

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
20quattro Ore delle Alpi con Audi A4 allroad quattro [VIDEO]
Audi A4 Allroad Quattro

Alzarsi all’alba non è mai stato il mio forte, ma se ad attenderti c’è un pilota di rally italiano tra i più titolati, insieme a una Audi A4 allroad quattro 3.0 TDI da 272 CV, la corsa vale sicuramente la levataccia.

È cominciata così, quando ancora la notte inghiottiva le Dolomiti di Brenta che incorniciano Madonna di Campiglio, la quarta e ultima tappa della 20quattro ore della Alpi, partita a mezzogiorno del giorno prima dalle nevi del Sestriere. La seconda edizione dell’unica gara italiana di endurance condotta con vetture di serie, è stata organizzata dalla casa dei quattro cerchi su un percorso di 1.396km di strade alpine, suddiviso in quattro tappe, dalle Alpi Occidentali fino a San Cassiano, in Alta Badia.

Piloti d’eccezione di questo impegnativo quanto entusiasmante evento sotto zero sono stati 20 giornalisti, “scortati” da professionisti della strada e della pista, che si sono alternati al volante delle 5 vetture in gara lungo un tragitto che ha toccato ben 25 passi alpini.

La prima tappa, da Sestriere a Chamonix, ha subito messo alla prova i cinque equipaggi in gara, impegnati a rispettare i serrati controlli orari che hanno scandito tutte le tratte, dove era concessa una tolleranza oraria di 30 secondi per arrivo e ripartenza. Per le A4 allroad quattro 3.0 TDI in gara la staffetta è proseguita quindi in direzione San Bernardino, e in piena notte l’ultimo cambio prima della volata finale, che ha preso il via da Madonna di Campiglio. Road book alla mano, dopo una bella dose di caffè la nostra corsa è subito scattata senza alcuna esitazione: alla guida il pilota di rally Renato Travaglia, che supportato dal potente 6 cilindri 3.0 TDI e 600 Nm di coppia di A4 allroad quattro, si è divorato tutte le curve delle prime due ore di guida.

Una volta passato il volante nelle mie mani, il livello prestazionale del pilota è ovviamente un po’ calato, ma non certo quello della nostra gara: i controlli orari successivi sono stati rispettati e spesso anche anticipati con successo. Il sistema di trazione integrale di A4 allroad quattro ci ha permesso di affrontare sempre ai massimi livelli le continue variazioni altimetriche del percorso, garantendo controllo della strada, sportività, divertimento, e un comfort che raramente ho trovato e apprezzato così tanto, dopo 5 ore tirate di guida e solo poche di sonno alle spalle.

L’arrivo a San Cassiano è stato accolto dagli altri partecipanti alla 20quattro ore delle Alpi, che nel frattempo avevano raggiunto il traguardo in elicottero. Con una velocità media di 56,4 km/h e un totale di 6.690 km percorsi dai cinque equipaggi, la gara di regolarità si è conclusa senza alcun inconveniente tecnico, con A4 allroad quattro protagonista indiscussa dal primo all’ultimo tornante.

Prima di rivivere questa fantastica impresa insieme al video che abbiamo preparato per voi – a proposito, alla fine abbiamo portato a casa un dignitosissimo terzo posto, almeno per quanto mi riguarda -, andiamo a scoprire un po’ più nel dettaglio questa regina delle Alpi!

Audi A4 allroad quattro

Lanciata sul mercato a giugno 2016, e con 12.854 immatricolazioni in Italia registrate dalla prima generazione del 2009, la nuova Audi A4 allroad quattro punta ad emozionare, cosa che le riesce alquanto bene. La trazione quattro di serie, abbinata a un motore 3.0 6 cilindri TDI da 272 cv fa ovviamente la sua parte, ma il design esclusivo e la maggiore altezza libera da terra (34 mm) aggiungono dettagli che contano. Il frontale è dinamico e assolutamente moderno, con la griglia single frame caratterizzata da listelli verticali cromati, mentre il posteriore punta sull’aerodinamica con uno spoiler al tetto pronunciato con alette laterali. In coda l’impianto di scarico è a flusso singolo o doppio flusso, a seconda della motorizzazione, e confluisce in un terminale di scarico doppio (TDI) o in due terminali di scarico separati (TFSI). Ad armonizzare le linee anteriori e posteriori ci pensa una silhouette pulita e al contempo dinamica, che disegnando un arco avvolge tutto il profilo della vettura.

I passaruota marcatamente sporgenti contraddistinguono anche Audi A4 allroad quattro, mentre sul tetto i mancorrenti, forniti di serie, seguono una linea discendente che si sposa e fonde con i gruppi ottici posteriori a LED, caratterizzati da un design tridimensionale come nella parte frontale della vettura.

Dentro l’abitacolo la nuova A4 allroad quattro offre un miglioramento degli spazi in quasi tutte le dimensioni, anche grazie a un design degli interni focalizzato sulle linee orizzontali. Il comfort di guida è totale, mentre le ottime proporzioni e l’armonia nel disegno della plancia confermano la qualità nella lavorazione, supportata dall’utilizzo di materiali pregiati. Il volante multifunzionale, completamente ridisegnato, nella versione base è in pelle a tre razze e disponibile anche in versione plus con corona riscaldata o, per i più sportivi, rivestito in pelle e appiattito nella parte inferiore.

Al centro della plancia della nuova A4 allroad quattro si trovano il nuovo sistema MMI con manopola a pressione/rotazione e, a richiesta, MMI touch, il display MMI da 8,3 pollici e l’Audi virtual cockpit da 12,3 pollici completamente digitale. Tra il vostro smartphone e questo sistema di ultima generazione non noterete quasi la differenza. L’head-up display, posizionato a circa due metri davanti al conducente, facilita ulteriormente la guida e la messa a fuoco dei dati. Anche in tema di infotainment A4 allroad quattro è all’avanguardia: Audi connect offre una tariffa flat per il traffico dati inclusa per tre anni, e una SIM card pre-installata nella vettura che consente il roaming nella maggior parte dei Paesi europei. Sulla nuova Audi A4 allroad quattro sono inoltre disponibili tutti i sistemi di assistenza per il conducente e di sicurezza introdotti con A4.

Su strada o fuoristrada le prestazioni della nuova Audi A4 allroad quattro sono degne di una supersportiva, con una velocità massima autolimitata di 250 km/h e 5,5 secondi per passare da 0 a 100 km/h. I consumi nel ciclo combinato NEDC si limitano a 5,3 litri per 100 km (139 grammi di CO2 per km), mentre il tre litri Diesel combina numerose soluzioni hightech. Di serie è la trazione integrale quattro, insieme alla trasmissione automatica tiptronic a otto rapporti. L’assetto della nuova A4 allroad quattro è rialzato di 23 mm rispetto ad Audi A4 Avant, mentre è stata studiata una nuova soluzione per l’assale anteriore a cinque bracci – che al posteriore sostituisce la versione a bracci trapezoidali –, ora alleggerito di 5 kg. Nuovo e più leggero è anche il servosterzo elettromeccanico, che migliora la precisazione in sterzata.

Per quanto riguarda l’assetto, in alternativa a quello di serie, per A4 allroad quattro è disponibile per la prima volta anche un assetto con regolazione degli ammortizzatori. Migliorano così dinamica, comfort, e l’impiego in fuoristrada: con un pulsante si possono selezionare le modalità comfort, auto, dynamic, efficiency, individual (solo in combinazione con il sistema di navigazione) e offroad, per la marcia su fondi a bassa aderenza.

Dimensioni

Lunghezza: 4,750 m

Larghezza: 1,842 m (2,022 con specchietti)

Altezza: 1,493 m

Passo: 2,818 m

Capacità bagagliaio: 505 litri (1510 con schienali dei sedili posteriori abbassati)

Motorizzazioni e prezzi

2.0 TFSI 252 CV S tronic quattro € 51.650

2.0 TDI 150 CV quattro € 43.300

2.0 TDI 163 CV S tronic quattro € 46.550

2.0 TDI 190 CV quattro € 45.800

2.0 TDI 190 CV S tronic quattro € 48.100

3.0 TDI 218 CV S tronic quattro € 52.450

3.0 TDI 272 CV tiptronic quattro € 54.500

Versioni e pacchetti disponibili, prezzi

Versione Business: 2.270 euro

Versione Business Evolution: 3.320 euro

Pacchetto Evolution: 1.050 euro

21st febbraio, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Audi A4 Allroad Quattro: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini