Nuova Audi Q5 premiata con le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]

Risultati al top per il SUV di Ingolstadt

di

Audi Q5 2017 - Nella nuova tornata di crash test di Euro NCAP la nuova Audi Q5 ha superato brillantemente le diverse prove ottenendo il massimo punteggio delle cinque stelle, conquistato grazie alle ottime valutazioni relative ai quattro diversi parametri testati.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nuova Audi Q5 premiata con le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]
Audi Q5 MY 2017 - Crash test Euro NCAP

Da un SUV tecnologico e innovativo di fascia alta come la nuova Audi Q5 ci si aspetta giustamente il massimo sotto ogni aspetto, sicurezza e affidabilità comprese. Il nuovo SUV della Casa dei Quattro Anelli non ha fallito la prova dei crash test ai quali è stato sottoposto da Euro NCAP, l’ente autonomo europeo che certifica il livello dei sistemi di sicurezza e di protezioni dei nuovi modelli automobilistici.

La nuova Audi Q5 ha conquistato il massimo punteggio delle cinque stelle Euro NCAP che confermano il livello d’eccellenza offerto dalla vettura in termini di sicurezza. Il SUV tedesco di nuova generazione si è distinto egregiamente in tutte e quattro le aree di valutazione messe sotto la lente d’ingrandimento dalle prove d’impatto di Euro NCAP.

La Q5 MY 2017 ha fatto registrare il punteggio di 93% relativamente alla protezione degli adulti a bordo, valore che scende all’86% per gli occupanti bambini. Buona la valutazione per quanto riguarda la protezione dei pedoni in caso di investimento con il punteggio del 73%, mentre sui sistemi di sicurezza attiva la valutazione è stata del 58%.

1st marzo, 2017

Tag:, , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Audi Q5: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini