Uber: sospesi i test per la guida autonoma dopo un incidente

Erano già stati segnalati pericoli in fase di marcia

di

Uber - Giunge al termine la carrellata di test che negli ultimi mesi aveva visto il colosso della mobilità continuare a investire sull'espansione della propria flotta di veicoli grazie a soluzioni con la guida autonoma.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Uber: sospesi i test per la guida autonoma dopo un incidente
Incidente Volvo XC90 - Tempe, Arizona

Secondo quanto riporta il verbale del Dipartimento di Polizia di Tempe, una veicolo avrebbe urtato violentemente il SUV Volvo XC90 del quale si stava servendo Uber per i propri test sui sistemi di guida autonoma. Il verbale inoltre attribuisce la colpa dell’incidente all’altro veicolo, il quale non avrebbe concesso la precedenza, colpendo il SUV sul fianco per poi farlo ribaltare violentemente sul fianco.

Fortunatamente entrambi i guidatori sono rimasti illesi, compresi alcuni giornalisti che erano seduti come passeggeri nel SUV. A seguito dell’impatto, Uber ha confermato che il veicolo al momento stava procedendo in modalità autonoma, precisando però che al posto di guida era comunque seduto un tecnico che ne stava testando le doti su strada.

Nonostante il veicolo di Uber avesse ragione nel sinistro stradale, questo avvenimento ha segnato un definitivo stop ai controversi test che la compagnia stava conducendo già da fine 2016. Se ci avete seguito recentemente vi ricorderete di sicuro che avevamo già trattato alcune vicende che hanno interessato i particolari test di Uber. Nel mese di dicembre la compagnia era stata letteralmente cacciata dalla California per aver circolato sulle strade sprovvista di un apposita autorizzazione delle autorità per l’utilizzo di tecnologie sperimentali. Verso la fine di Gennaio era stata calorosamente accolta in Arizona nella quale però i test hanno rivelato un’eccessiva inaffidabilità del sistema autonomo, rischiando più e più volte collisioni e problemi con la circolazione.

Ad oggi questo avvenimento segna la battuta d’arresto, probabilmente momentanea, del programma che vedeva la possibilità di utilizzare veicoli sprovvisti di conducente per il trasporto di persone su strada. Evidentemente i tempi sono ancora troppo poco maturi per utilizzare questo tipo di tecnologia in questo ambito, ma ormai la strada è stata segnata. Aspettiamo ulteriori aggiornamenti.

27th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Volvo XC90: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini