Nuova Audi RS 3, MY2017: potenza e sportività estreme, ora anche nella variante Sedan [VIDEO]

Con motore di serie più potente al mondo

di

400 CV di potenza e una velocità massima di 280 km/h per la già nota variante di carrozzeria Sportback e la sua inedita versione compatta a tre volumi, la prima a marchio Audi Sport e con il 5 cilindri 2.5 TFSI montato in posizione trasversale

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nuova Audi RS 3, MY2017: potenza e sportività estreme, ora anche nella variante Sedan [VIDEO]
Nuova Audi RS 3 Sedan

Per godere appieno della potenza sfacciata della nuova Audi RS3 ci siamo immersi nella calma mediorientale, in Oman, rompendo il caldo silenzio del deserto lungo le coste del Mar Arabico e fino alle Dhofar Mountains. Nella terra del Sultano e dei cammelli, abbiamo spezzato la lentezza delle giornate al profumo di incenso con i 400 CV e il suono inconfondibile del motore 5 cilindri di serie più potente al mondo, il 2.5 TFSI.

Gli amanti della Sportback della casa dei quattro cerchi l’avevano accolta con entusiasmo già nella sua prima edizione del 2011 e, ora, potranno apprezzarne le eccezionali prestazioni anche nella inedita variante di carrozzeria Sedan. Con 617 esemplari di Audi RS3 immatricolate in Italia dal lancio della prima generazione, l’ultima arrivata targata Audi Sport non potrà che conquistare un pubblico di appassionati ancora più vasto, grazie ai 33 CV in più e un peso ridotto di 26 kg, merito di un basamento in alluminio. Aggressiva, cattiva, performante, affamata, padrona della strada, così e la nuova Audi RS3 quando la si fa ruggire, capace di portarti da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi, e a una velocità massima di 280 km/h. I 480 Nm di coppia, disponibile già a 1.700 giri, e il cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti di serie, unitamente alla trazione integrale permanente quattro, la rendono la compatta perfetta per imporsi a livello globale tra le sportive di maggior successo.

ESTERNI

La nuova Audi RS3 cattura subito lo sguardo nella sua parte frontale, dove si focalizza l’accento sportivo del nuovo design. I 20 mm in più della carreggiata anteriore, rispetto alla modello A3, sono armonicamente riempiti dalla mascherina single frame, dove dominano, al centro i quattro cerchi affiancato dal logo RS3 e, nella parte inferiore, il logo “quattro”, insieme a una lama aerodinamica ridisegnata nel paraurti e una griglia tridimensionale a nido d’ape in nero lucido. Le grandi prese d’aria e i proiettori a LED di serie – a richiesta sono disponibili proiettori a LED Matrix – completano l’accattivante muso, enfatizzato ulteriormente dai nuovi passaruota allargati e dalle minigonne dal profilo squadrato della variante Sportback.

Il logo RS3 luccica anche sul portellone posteriore, dove dominano l’inserto sul diffusore e le ellissi dei due terminali di scarico, che focalizzano l’attenzione canalizzando la musica del 5 cilindri. Su Audi RS3 Sportback lo spoiler aerodinamico RS è al tetto, mentre, nella versione Sedan – che presenta una carreggiata posteriore più larga di 14 mm – è il vano bagagli ad essere caratterizzato nella parte finale dallo spoilerino specifico RS. Otto i colori carrozzeria disponibili su entrambe le versioni, Sportback e Sedan, oltre a particolari vernici individualizzate per il programma Audi exclusive.

INTERNI

Per una sportiva di carattere come la nuova Audi RS3, gli interni prediligono tonalità scure, con dettagli di qualità e materiali tanto tecnici quanto pregiati, in un ambiente dinamico ma elegante allo stesso tempo. Le sedute ergonomiche dei sedili sportivi (di serie) sono arricchite sullo schienale da una punzonatura RS, rivestite in pelle Nappa nera – e disponibili anche in grigio – in contrasto con le cuciture di colore grigio o rosso. Per un tocco ancora più racing, sia le bocchette di aereazione che i bordi delle cinture di sicurezza possono essere profilati di rosso. Anche all’interno dell’abitacolo il logo RS3 fa bella mostra di sé sul pomello della leva del cambio, e nella parte inferiore e appiattita del volante, mentre gli inserti di serie in look 3D grigio titanio di plancia e portiere accentuano l’anima sportiva, conferendo al contempo ulteriore finezza. E se non fosse ancora abbastanza, a richiesta sono disponibili inserti in carbonio o alluminio Race. L’Alcantara è utilizzata per i rivestimenti delle portiere, mentre la pedaliera e l’appoggiapiede sono in acciaio inox. Il volante della nuova Audi RS3 è sportivo in pelle RS e Alcantara: molto comodo e deciso da impugnare ma, personalmente, dal diametro un po’ troppo grande. Su di esso, i comandi multifunzione sono essenziali e disposti in modo ordinato – less is more, decisamente – e permettono di controllare il sistema di infotainment.

 

TECNOLOGIA

Il sistema di navigazione MMI con tutte le sue funzioni (disponibile anche MMI plus con MMI touch)è gestito tramite la manopola circolare, posizionata nella consolle del tunnel centrale. Le informazioni vengono visualizzate in modo chiaro e intuitivo sul monitor a scomparsa da 7”. Con Audi Connect la nuova Audi RS3 è sempre online: info sul viaggio, mappe e Google Street View, accesso alla casella di posta e, inoltre, navigazione in internet su tablet e smartphone con hotspot WLAN.

A catturare tutta l’attenzione è quindi il sistema di informazioni per il guidatore: incorniciato ed esaltato dalla metà superiore del volante, è integrato con un indicatore di pressione e sovralimentazione, un termometro olio e un lap timer. L’Audi Virtual Cockpit offre una strumentazione completamente digitale, con la velocità di marcia indicata al centro e contornata da un grande contagiri. A lato scorrono le indicazioni del navigatore e gli altri dati relativi a coppia, potenza, pressione degli pneumatici e forze g.

Anche in tema di sicurezza non mancano le novità, con l’introduzione dell’assistente al traffico (jam assist), il sistema di assistenza in caso di emergenza e l’assistente al traffico trasversale posteriore, che segnala l’avvicinamento dei veicoli durante la retromarcia.

La nuova Audi RS3 è agile e sportiva anche nella carrozzeria, muscolosa e rigida, ma leggera e sicura. Il parabrezza in vetro con insonorizzazione è di serie e, insieme ai rivestimenti dei passaruota in tessuto non tessuto, contribuiscono a diminuire la rumorosità anche a velocità sostenuta. Il particolare lavoro di realizzazione dell’abitacolo con acciai formati a caldo consente un’estrema resistenza dei materiali alla trazione. Inoltre, la parte anteriore è stata alleggerita grazie all’alluminio utilizzato per il cofano motore, che consente una distribuzione equilibrata dei carichi sugli assi e un’ulteriore maneggevolezza.

MOTORE

Ma il vero protagonista della nuova Audi RS3 è il motore 2.5 TFSI, che sprigiona un sound indimenticabile e impareggiabile, oltre ad offrire prestazioni da vera sportiva di livello. Fin dagli anni ’80 la storia del cinque cilindri Audi ha registrato una serie di successi nel motorsport e su strada, con la ripresa dell’impiego di questa tipologia di propulsori a partire dal 2009. Nel 2011 la prima generazione di RS3 Sportback e, oggi, il 5 cilindri è montato per la prima volta in posizione trasversale su una berlina compatta del marchio, la nuova RS 3 Sedan.

Incoronato “International Engine of the Year” negli ultimi sette anni, il motore turbo della nuova Audi RS 3 sprigiona una potenza da vera combattente e un sound che è un piacere. La scelta tra le modalità di guida comfort, auto, dynamic e individual consentono di “rilassarsi” o divertirsi senza mai perdere la sportività innata di questo gioiello della meccanica. Il controllo elettronico della stabilità prevede inoltre un settaggio Sport con inserimento ritardato dell’ESC, per una guida ancora più estrema e divertente. A richiesta è previsto l’assetto sportivo RS plus, con regolazione adattiva degli ammortizzatori.

Incollata all’asfalto, la nuova Audi RS 3 propone sospensioni ribassate di 25mm, rispetto ad Audi A3, e servosterzo progressivo, regalando una percezione ancora più sensibile e pura delle traiettorie. I cerchi sono di serie in lega da 19 pollici con pneumatici 235/35 e, su richiesta, sono disponibili anche dischi freno carboceramici (anteriori). Per quanto riguarda i consumi, la nuova Audi RS 3 richiede in media 8.3 l/100 km.

Audi RS 3 Sportback e Sedan si potranno ordinare a partire da aprile, con il lancio commerciale previsto a fine estate.

Di ritorno dall’Oman, penso che sarà stato l’assaggio dell’estate ad ammaliarmi, impreziosito dal suono inconfondibile di questa icona della sportività, o, forse, l’accoppiata che sa di libertà di un’auto dalle prestazioni impeccabili lanciata su strade deserte. Di certo, la nuova Audi RS 3 ci ha conquistati sotto tutti i punti di vista, specialmente nella nuova versione Sedan, dove, sotto un profilo estremamente elegante, batte un cuore da vera sportiva. Le donne dal piede pesante non sapranno resistervi. E non solo loro.

28th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Nuova Audi RS 3 Sedan: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini