Multe fino 651 euro per chi sorpassa un ciclista a meno di un metro e mezzo

Il decreto "salvaciclisti" inasprisce le sanzioni

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Multe fino 651 euro per chi sorpassa un ciclista a meno di un metro e mezzo

Sono in arrivo notizie positive per i ciclisti che si vedono sempre più minacciati dagli automobilisti e dai loro sorpassi, non sempre rispettosi del codice della strada. Secondo quanto riportato nel ddl 2658salvaciclisti” che è approdato nei giorni scorsi in senato e sottoposto ora alla commissione competente, chi si accinge ad effettuare un sorpasso ad uno o più ciclisti con la propria auto deve rispettare una distanza minima di sicurezza di almeno 1,5 metri.

Il testo è stato sottoscritto da più di 60 senatori e mira a salvaguardare maggiormente e in maniera definitiva quelli che troppo spesso vengono definiti gli “utenti deboli della strada”, per i quali fino ad ora non era ancora presente una disciplina unica e inequivocabile per regolare eventuali incidenti e situazioni critiche.

Il fulcro del decreto ruota attorno al comma 2, il quale spiega come verranno puniti gli automobilisti che non osserveranno la distanza di sicurezza minima indicata: la sanzione parte da un minimo di 163 fino ad un massimo di 651 euro con conseguente sospensione della patente, che si può protrarre fino a 6 mesi nel caso si tratti di un neo patentato.

Sembra quindi evidente l’intento del decreto, il quale mira a ridurre tassativamente il numero di decessi sulle strade, dovuti ai comportamenti aggressivi e ai sorpassi degli automobilisti, troppo spesso incuranti della presenza delle bici. Secondo quanto riportano infatti i dati ISTAT, su circa 4 milioni di italiani in bici, circa 250 sono quelli deceduti a seguito di un incidente con una vettura e oltre 16 mila i feriti. 

29th marzo, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini