Cambio gomme: oggi 15 Aprile si passa dalle invernali alle estive

L'obbligo durerà 7 mesi

Oggi scatta l'obbligo di dismettere le gomme invernali e passare nuovamente alle estive. Per operare il cambio gomme c'è tempo fino al 15 Maggio. Piccola eccezione per le M+S.
Cambio gomme: oggi 15 Aprile si passa dalle invernali alle estive

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, grazie ad una ordinanza emanata il 16 gennaio 2013, ha sancito la necessità di sostituire l’equipaggiamento standard delle gomme presenti sotto la propria vettura con uno adatto alle condizioni ambientali cui si va incontro. Nel dettaglio l’anno è diviso in base a due scadenze: il 15 Novembre gli automobilisti hanno l’obbligo di montare pneumatici invernale per 5 mesi, mentre il 15 Aprile i proprietari di auto devono ritornare ad equipaggiare le proprie vetture con gomme estive.

Oggi, dunque, si ritorna, per così dire alla normalità in quanto scade il termine entro cui viaggiare con la propria auto dotata di gomme invernali ed inizia il tempo di ritornare ad usare gli pneumatici estivi. Si tratta, al pari del montaggio di gomme invernali, di un vero e proprio obbligo a favore della sicurezza stradale che deve essere rispettato da tutti gli automobilisti: difatti, per chi non si adeguerà, scatteranno diverse sanzioni amministrative che andranno da un minimo di 422 ad un massimo di 1.682 euro con ritiro della carta di circolazione e revisione straordinaria della vettura.

Tuttavia, l’obbligo di passare dalle gomme invernali a quelle estive non deve, chiaramente, esaurirsi entro la giornata odierna: difatti la circolare ministeriale n° 1049 concede agli automobilisti ben un mese di tempo (fino al 15 Maggio) per adattare il set di pneumatici della propria auto alle diverse condizioni stagionali. Il cambio gomme su citato non è sempre obbligatorio per tutti gli pneumatici invernali e presenta una particolare eccezione (circolare n.1049 del 17 gennaio 2014 dal Ministero dei Trasporti) per quanto concerne le gomme identificate dalla sigla M+S: se questo tipo di gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato sulla carta di circolazione possono essere utilizzati tutto l’anno, mentre se l’indice di velocità è inferiore a quello indicato a libretto devono essere sostituiti con pneumatici estivi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Mario

    29 maggio 2017 at 15:18

    Finalmente si sono decisi, è importantissimo montare le gomme estive, le gomme invernali soffrono parecchio le alte temperature e potrebbero bucarsi.

Articoli correlati

Cambio gomme: oggi 15 Aprile si passa dalle invernali alle estive

L'obbligo durerà 7 mesi

di 15 aprile, 2017
Oggi scatta l'obbligo di dismettere le gomme invernali e passare nuovamente alle estive. Per operare il cambio gomme c'è tempo fino al 15 Maggio. Piccola eccezione per le M+S.
Cambio gomme: oggi 15 Aprile si passa dalle invernali alle estive

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, grazie ad una ordinanza emanata il 16 gennaio 2013, ha sancito la necessità di sostituire l’equipaggiamento standard delle gomme presenti sotto la propria vettura con uno adatto alle condizioni ambientali cui si va incontro. Nel dettaglio l’anno è diviso in base a due scadenze: il 15 Novembre gli automobilisti hanno l’obbligo di montare pneumatici invernale per 5 mesi, mentre il 15 Aprile i proprietari di auto devono ritornare ad equipaggiare le proprie vetture con gomme estive.

Oggi, dunque, si ritorna, per così dire alla normalità in quanto scade il termine entro cui viaggiare con la propria auto dotata di gomme invernali ed inizia il tempo di ritornare ad usare gli pneumatici estivi. Si tratta, al pari del montaggio di gomme invernali, di un vero e proprio obbligo a favore della sicurezza stradale che deve essere rispettato da tutti gli automobilisti: difatti, per chi non si adeguerà, scatteranno diverse sanzioni amministrative che andranno da un minimo di 422 ad un massimo di 1.682 euro con ritiro della carta di circolazione e revisione straordinaria della vettura.

Tuttavia, l’obbligo di passare dalle gomme invernali a quelle estive non deve, chiaramente, esaurirsi entro la giornata odierna: difatti la circolare ministeriale n° 1049 concede agli automobilisti ben un mese di tempo (fino al 15 Maggio) per adattare il set di pneumatici della propria auto alle diverse condizioni stagionali. Il cambio gomme su citato non è sempre obbligatorio per tutti gli pneumatici invernali e presenta una particolare eccezione (circolare n.1049 del 17 gennaio 2014 dal Ministero dei Trasporti) per quanto concerne le gomme identificate dalla sigla M+S: se questo tipo di gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato sulla carta di circolazione possono essere utilizzati tutto l’anno, mentre se l’indice di velocità è inferiore a quello indicato a libretto devono essere sostituiti con pneumatici estivi.

http://www.motorionline.com/2017/04/15/cambio-gomme-oggi-15-aprile-si-passa-dalle-invernali-alle-estive/