Strade che ricaricano le auto elettriche via wireless? In Gran Bretagna c’è il progetto

Il Governo inglese ha stanziato 685 milioni di euro di finanziamenti

di

Highways England, società inglese che gestisce la rete stradale del Regno Unito, ha condotto uno studio di fattibilità sulla possibilità di costruire strade in grado di ricaricare via wireless le auto elettriche che vi transitano. Il Governo inglese ha appoggiato questo progetto per realizzare i primi tratti autostradali con corsie a ricarica rapida e senza fili.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Strade che ricaricano le auto elettriche via wireless? In Gran Bretagna c’è il progetto
Corsie autostradali a ricarica rapida wireless

Non vi è più dubbio che la propulsione elettrica negli anni a venire caratterizzerà la mobilità del futuro. Sempre più costruttori di auto, infatti, stanno orientando i propri sforzi nello sviluppare auto dotate di propulsione elettrica. Ormai l’unico freno alla diffusione delle auto elettriche sembra sia dovuto alla carenza di infrastrutture che mal si coniuga con quella che potrebbe essere definita come “ansia da ricarica”.

Non è un caso, infatti, che attualmente uno dei motivi principali per cui i clienti decidono di non comprare un’auto elettrica (al di là della spesa iniziale) risieda nella bassa autonomia e nelle poche infrastrutture destinate alla ricarica degli stessi mezzi elettrici. Sebbene il problema sia reale, non significa che le cose resteranno per sempre così. Un esempio di come il problema possa essere risolto lo si può trovare in Gran Bretagna dove Highways England, società inglese che gestisce la rete stradale del Regno Unito, ha condotto uno studio di fattibilità sulla possibilità di dar vita a strade in grado di ricaricare via wireless le auto elettriche che vi transitano.

Mike Wilson, ingegnere capo di Highways England, ha affermato al riguardo: “La tecnologia sta avanzando ad un ritmo sempre crescente e siamo impegnati a sostenere la crescita dei veicoli a basse emissioni nelle nostre strade e autostrade. Le prove della tecnologia di alimentazione wireless contribuirà a creare una rete stradale più sostenibile per l’Inghilterra e ad offrire nuove opportunità per le aziende che che si occupano di trasporti a livello nazionale.” 

Chiaramente, il Governo inglese crede fermamente nel progetto indicato da Highways England e ha già provveduto a mettere a disposizione circa 685 milioni di euro di finanziamenti in cinque anni per realizzare i primi tratti autostradali con corsie a ricarica rapida e senza fili. Difatti, in tempi non sospetti Andrew Jones, Ministro dei Trasporti inglese, ha affermato: L’opportunità di ricaricare i veicoli a basse emissioni durante la marcia offre possibilità affascinanti. Per questo motivo il Governo inglese desidera mantenere all’avanguardia il Regno Unito su questa tecnologia, che ci aiuterà a creare posti di lavoro e una crescita nel settore. Stiamo cercando di sviluppare soluzioni per rendere accessibili i veicoli a basse emissioni sia alle famiglie che ai lavoratori.”

Quindi, dopo essersi impegnata ad installare una colonnina di ricarica ogni 30 chilometri sulla rete autostradale inglese, la Highways England guarda avanti e punta a creare delle corsie dedicate alle auto elettriche e alla loro ricarica senza fili (Photo Credit: Highways England). In pratica, grazie a delle speciali piastrine in grado di trasferire l’energia dalle superfici stradali alle automobili dotate di uno specifico recettore, in futuro sarà possibile viaggiare sulle autostrade inglesi senza la necessità di doversi fermare a ricaricare nelle apposite aree di ricarica. I primi test sulle autostrade in grado di supportare le ricariche wireless serviranno per capirne la fattibilità: laddove i risultati saranno favorevoli, il progetto passerà alla fase operativa in toto.

5th maggio, 2017

Tag:

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini