Lada Vesta TCR: test in Russia in attesa del debutto

Spinta da un 2.0 turbo Renault. Al volante Kirill Ladygin

Lada Vesta TCR - Primi passi per la nuova vettura del marchio della casa automobilistica russa AutoVAZ col pilota Kirill Ladygin, in attesa di ottenere l'omologazione per disputare TCR International Series. Spinta da un 2.0 turbo Renault, sarà al via nel campionato Russian Circuit Racing Series con la prima tappa prevista nel weekend del 13-14 maggio a Grozny.
Lada Vesta TCR: test in Russia in attesa del debutto

A seguito della dipartita dal Mondiale Turismo (FIA WTCC) al termine della stagione scorsa, la Lada ha deciso di impegnarsi nel TCR dove correrà sia nei campionati internazionali che locali. A tal proposito, il marchio della casa automobilistica russa AutoVAZ (controllata dal Gruppo Renault-Nissan) ha presentato il primo esemplare della Vesta TCR disputando con esso i primi test sul circuito di prova nei pressi di Sosnovka.

Al volante il pilota Lada Sport Rosneft e SMP Racing Kirill Ladygin, nonchè due volte campione della Lada Revolution Cup, che insieme a Vladimir Sheshenin disputerà il campionato nazionale Russian Circuit Racing Series, giunto alla sua quarta edizione, il cui inizio è previsto nel weekend del 13-14 maggio a Grozny, in attesa dell’omologazione per competere nel TCR International Series che arriverà al momento dell’iscrizione. La vettura monta un 2.0 turbo Renault da 350 CV, quindi dotata delle specifiche richieste dai regolamenti TCR.

“Il primo test è sempre un momento molto emozionante perché è il risultato di mesi di duro lavoro”, ha dichiarato Alexey Sokolov, capo progettista Lada Vesta TCR. “La cosa più importante della nuova Vesta TCR è che non si sono verificati problemi. Dobbiamo ancora provare diverse soluzioni, soprattutto tenendo conto delle esigenze dei piloti e delle piste sulle quali andremo a correre. Il kit esterno è simile a quello utilizzato sulla vettura WTCC – ha continuato il capo progettista – ma in realtà questa macchina e molte delle sue componenti sono state progettate soddisfando i requisiti del TCR International Series”.

Foto: Lada Sport

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati