Volkswagen Arteon: focus sull’innovativo sistema Emergency Assist 2.0

Riconosce lo stato d'incoscienza del guidatore e prende il comando

Volkswagen Arteon - Sulla Arteon Volkswagen presenta per la prima volta degli evoluti sistemi di assistenza alla guida a partire dall'Emergency Assist 2.0 che combinando quattro dispositivi, Adaptive Cruise Control, Side Assist, Lane Assist e Park Assist, incrementa notevolmente la sicurezza in caso di malore o incoscienza del conducente.
Volkswagen Arteon: focus sull’innovativo sistema Emergency Assist 2.0

La Volkswagen Arteon è il modello della Casa tedesca equipaggiato con più sistemi di assistenza alla guida di ogni altra Volkswagen fino ad oggi.

La nuova berlina, che tecnologicamente si proietta in maniera concreta verso la guida autonoma, dispone di una serie di dispositivi interconnessi tra loro che si fondano sulla presenza di quattro sistemi di assistenza alla guida, racchiusi nell’Emergency Assist di nuova generazione, che agiscono in maniera preventiva per prevenire pericolosi incidenti.

Sulla Arteon Volkswagen propone l’evoluta tecnologia Emergency Assist 2.0 in grado di prendere il comando della vettura non appena i sensori rilevano che il guidatore è in stato d’incoscienza. Entro i limiti delle capacità del suo sistema, la Arteon avverte gli altri utenti della strada e sterza automaticamente verso la corsia più a destra, dove poi si ferma.

L’Emergency Assist 2.0 interviene grazie alla combinazione in un unico sistema di Adaptive Cruise Control, Side Assist, Lane Assist e Park Assist. Funziona così: non appena i sensori riconoscono per un tempo determinato che il guidatore non ha utilizzato né l’acceleratore, né i freni, né lo sterzo, il sistema avvia delle contromisure coordinate. La prima consiste in una serie di sollecitazione al guidatore attraverso avvisi acustici, visivi e fisici (colpo di freno).

Se a tali sollecitazioni non si ha alcuna reazione del guidatore, l’Emergency Assist attiva la procedura di arresto d’emergenza precedentemente citata. In automatico il sistema attiva le quattro frecce d’emergenza e, grazie a Park Assist e Lane Assist, la Arteon interviene delicatamente sullo sterzo per avvertire i guidatore dei veicoli circostanti della situazione di pericolo.

A questo punto il cruise control adattivo facilita la frenata automatica grazie ai sensori radar del frontale. Su strade a più corsie l’Emergency Assist 2.0 guida la Arteon fino alla corsia più destra, con il Side Assist che monitora il traffico che segue l’auto, in modo da minimizzare il rischio di collisioni durante il cambi di corsia.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati