General Motors: il marchio Chevrolet al capolinea in India e Sud Africa

Decisive le scarse vendite in entrambi i mercati

General Motors - Entro la fine dell'anno il marchio Chevrolet abbandonerà i mercati indiani e sudafricani a causa delle scarse vendite e scarsi rendimenti negli investimenti che bloccherebbero la crescita a livello globale.
General Motors: il marchio Chevrolet al capolinea in India e Sud Africa

General Motors prosegue il piano internazionale di ristrutturazione con l’ultimo inerente al ritiro del marchio Chevrolet sia in India che in Sud Africa: un’eliminazione che avverrà in maniera graduale in entrambi i mercati dove attualmente l’azienda produce veicoli a livello locale. Una decisione maturata a seguito delle scarse vendite (solo 49mila veicoli consegnati in India e Sud Africa lo scorso anno), quindi si punterà al rafforzamento del proprio business in mercati più proficui.

Le operazioni in India saranno riorientate verso la produzione di veicoli destinati esclusivamente all’esportazione in Messico, in America del Sud e centrale. La struttura in Sud Africa, invece, sarà venduta a Isuzu Motors a causa degli scarsi rendimenti negli investimenti nel settore manifatturiero sudafricano, che allo stesso tempo bloccherebbero opportunità di crescita a livello globale. Il marchio scomparirà dai due paesi entro la fine dell’anno.

“A livello globale, siamo ora nei mercati giusti per guidare la redditività, rafforzare il nostro business e capitalizzare le opportunità di crescita per il lungo termine”, ha detto il CEO di General Motors, Mary Barra. “Continueremo a ottimizzare il nostro mercato e le operazioni per migliorare ulteriormente la nostra competitività e i costi”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati