Incidente A14, scontro tra mezzi pesanti che hanno preso fuoco: un morto [VIDEO]

A perdere la vita è stato uno dei due autotrasportatori coinvolti

di

Incidente A14 camion - Un grave e tragico incidente si è verificato stamattina sull'A14 tra Imola e la diramazione per Ravenna, dove si sono scontrati due camion che hanno preso fuoco dopo essersi ribaltati. Morto carbonizzato uno dei conducenti, mentre l'altro è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Cesena.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Incidente A14, scontro tra mezzi pesanti che hanno preso fuoco: un morto [VIDEO]
L'incidente sull'A14

Questa mattina intorno alle 7:30 è avvenuto un incidente mortale nel tratto ravennate sull’autostrada A14 Bologna-Taranto dove, tra Imola e il bivio per la diramazione di Ravenna, a seguito di un tamponamento due mezzi pesanti si sono ribaltati e hanno preso fuoco, con il divampare delle fiamme che ha ridotto in carcasse i due mezzi ed ha bloccato per diverse ore la carreggiata sud. 

Il bilancio è di un morto: si tratta dell’autotrasportatore, di nazionalità straniera, di uno dei due camion coinvolti nell’incidente. L’uomo è stato rimasto intrappolato nell’abitacolo del mezzo avvolto dalle fiamme. L’altro conducente coinvolto, anche lui straniero, è stato tratto in salvo dal rogo e trasportato in codice rosso in elicottero all’ospedale Bufalini di Cesena.

Notevoli le ripercussioni sul traffico per l’intera mattinata, con lunghe code e deviazioni per consentire ai mezzi di soccorsi di rimuovere i mezzi coinvolti nell’incidente e ripristinare il regolare traffico.

Video: Pagina Facebook Teleromagna

12th giugno, 2017

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini