La nuova Tesla Roadster potrebbe scattare da 0 a 96 km/h in meno di 2 secondi

Lo fa intuire Elon Musk con un tweet

Tesla Roadster - Il numero uno di Tesla fa intuire che la futura generazione della Roadster potrebbe essere in grado di accelerare da 0 a 96 km/h in un tempo inferiore ai 2 secondi. In ogni caso quasi certamente raggiungerà in termini di performance vette finora mai toccate dal costruttore californiano.
La nuova Tesla Roadster potrebbe scattare da 0 a 96 km/h in meno di 2 secondi

Elon Musk, numero uno di Tesla, attraverso i suoi profili social continua a offrire alcune indicazioni relative alla futura generazione della Roadster, la vettura più sportiva e prestante dell’intera gamma del costruttore californiano di auto elettriche. 

Su Twitter Musk, rispondendo ad utente che gli ha chiesto se la nuova Roadster avrà un accelerazione da 0 a 60 mph (96 km/h) in meno di 2 secondi, il fondatore di Tesla ha affermato che sarebbe senza dubbio un obiettivo interessante, facendo presagire che la vettura potrebbe avvicinare tali prestazioni. Lo stesso Musk ha aggiunto che quest’obiettivo avrebbe senso solo se raggiunto con la versione di serie e con pneumatici omologati per la circolazione stradale.

Pochi mesi fa lo stesso Musk, nonostante abbia precisato che siamo a ancora lontani a qualche anno di distanza dal debutto di un successore della Roadster, ha comunque anticipato che il nuovo modello in questione adotterà un nuove ed evololuto “Mode” che consentirà di ottenere velocità ancora più elevate di quanto oggi non avvenga con l’attuale Ludicrous Mode presente nella gamma Tesla.

La nuova Tesla Roadster dunque quasi certamente riuscirà ad abbassare il tempo di 2,5 secondi nello sprint 0-96 km/h che riesce ad ottenere la Tesla Model S P100D Ludicrous.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati