Michelin Vision: ecco come sarà lo pneumatico del futuro [VIDEO]

Stampato in 3D, organico, senza aria, ricaricabile e connesso

di

La presentazione da parte di Michelin è avvenuta nel corso dell'evento Movin'On, il Summit internazionale per la mobilità sostenibile, in svolgimento in questi giorni a Montreal.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Michelin Vision: ecco come sarà lo pneumatico del futuro [VIDEO]
Michelin Vision

Nel corso dell’evento Movin’On, il Summit internazionale per la mobilità sostenibile, in svolgimento in questi giorni a Montreal, Michelin ha presentato un’idea di come potrebbe essere lo pneumatico del futuro. Si tratta di una gomma che non avrà (quasi) più niente in comune con quella che tutti noi conosciamo oggi e che sarà caratterizzata da notevoli cambiamenti. Secondo la casa francese lo pneumatico del futuro sarà stampato in 3D, organico, senza aria, ricaricabile e connesso.

Terry K. Gettys, vicepresidente esecutivo R&D di Michelin, durante la kermesse canadese ha difatti presentato Vision, idea dello pneumatico del futuro secondo la casa francese. Lo pneumatico Vision, innanzitutto, sarà stampato grazie alla tecnologia 3D in poliuretano termopastico, un materiale di origine naturale e completamente riciclabile. Vision sarà una inedita gomma senza aria dotata di una struttura alveolare su cui verrà applicato il battistrada con uno spessore inferiore a quello delle gomme tradizionali.

Lo pneumatico Vision, dunque, essendo senz’aria e caratterizzato dalla presenza di un battistrada da “attaccare” alla struttura del cerchio, potrà essere “ricaricato” a seconda del consumo e dell’utilizzo che se ne fa allo stesso modo in cui si ricarica il proprio cellulare: in tal contesto chi farà più chilometri, ricaricherà più volte gli pneumatici della propria vettura per conservarne sempre lo stesso rendimento.

Infine, lo pneumatico del futuro sarà connesso con la vettura al fine di trasmettere informazioni costanti sul suo funzionamento e per permettere di gestire al meglio gli interventi di manutenzione. Ad esempio il sistema di infotainment collegato agli pneumatici avviserà il conducente del veicolo che gli pneumatici non sono più idonei a circolare per eccessivo consumo oppure perchè non sono più adatti alle condizioni atmosferiche.

Lo pneumatico del futuro cambierà anche le nostre abitudini in quanto nei prossimi anni c’è da credere che non esisteranno più nè fabbriche tradizionali di gomme, nè i gommisti: gli pneumatici del futuro, come scritto in apertura, saranno realizzati grazie ad apposite stampanti 3D che verranno collocate, ad esempio, nelle stazioni di servizio o lungo le strade urbane ed extraurbane.

15th giugno, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini