Wetaxi: a Torino nasce l’app per il taxi collettivo

Servizio più veloce e corse meno costose

di

Da oggi, grazie a Wetaxi, si può prendere il taxi e risparmiare grazie alla condivisione delle corse tra gli utenti. Wetaxi ambisce ad essere il modo più semplice e più economico per prendere un taxi in città.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Wetaxi: a Torino nasce l’app per il taxi collettivo
Wetaxi

Quante volte vi è capitato di poter condividere la corsa di un taxi per spendere meno ed arrivare più velocemente a destinazione? Probabilmente poche volte. Sicuramente è questa la tendenza che vuole invertire Wetaxi, la prima app nata con lo scopo di prenotare e condividere il taxi in tempo reale. Si tratta di una applicazione per smartphone nata dalla collaborazione tra Wetaxi, startup del Politecnico di Torino, e Taxi Torino, nata dalle storiche cooperative torinesi Radio Taxi 5730 e Pronto Taxi 5737.

In pratica Wetaxi si propone di offrire agli utenti un servizio veloce, trasparente, economico e, non da ultimo, amico dell’ambiente. La nuova applicazione Wetaxi vuole trasformare il servizio di trasporto urbano garantito dai taxi in una “piattaforma di mobilità intelligente con calcolo della tariffa, prenotazione e pagamento via app oppure a bordo e, soprattutto, con la possibilità di condividere la corsa, tagliando sia i costi delle corse degli utenti che le emissioni nocive nell’ambiente.”

Come funziona Wetaxi? Sostanzialmente l’applicazione trova la posizione degli utenti che desiderano avvalersi di un taxi per i loro spostamenti, cerca contestualmente altri passeggeri con cui condividere la corsa in base al percorso richiesto, e calcola nello stesso tempo il costo finale per ogni singolo passeggero che ha deciso di condividere il proprio viaggio in taxi. Che si tratti di raggiungere un aeroporto o una stazione, o piuttosto di raggiungere un hotel o di andare allo stadio, Wetaxi ambisce ad essere il modo più semplice e più economico per prendere un taxi in città.

Si tratta dunque di una forte innovazione frutto dell’intuito e della caparbietà di realtà del territorio torinese che hanno deciso di unire le forze per offrire un servizio pratico, trasparente e sostenibile ai cittadini. Massimiliano Curto, CEO di Wetaxi, ha dichiarato: “Siamo un gruppo di giovani innovatori torinesi e vogliamo mettere la nostra passione e le nostre competenze a disposizione del territorio. Le cooperative taxi torinesi sono state il migliore partner con cui farlo.”

Selene Concas, per Taxi Torino che dispone di 1400 vetture di cui 200 ibride (una delle flotte più grandi in Italia) ha affermato: “Per noi Wetaxi non rappresenta solamente un nuovo servizio ai cittadini ma soprattutto un modo ancora più facile e trasparente per utilizzare il taxi. Siamo felici che questo progetto diventi finalmente realtà e orgogliosi di far parte di un team così innovativo.”

16th giugno, 2017

Tag:, , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini