Jaguar I-PACE: iniziata la produzione del Suv elettrico

Presentazione ufficiale al Salone di Francoforte 2017

La produzione del primo Suv elettrico di casa Jaguar è iniziata presso l'impianto austriaco di Magna Steyr. La vettura di serie sarà presentata al prossimo Salone di Francoforte di Settembre. I primi esemplari prodotti saranno destinati ai dealer europei dopo la rassegna tedesca.
Jaguar I-PACE: iniziata la produzione del Suv elettrico

Jaguar I-PACE – Ultimamente abbiamo seguito molto da vicino le vicende del primo Suv elettrico della casa del “giaguaro”: dapprima abbiamo assistito alla sua presentazione ufficiale allo scorso Salone di Los Angeles, successivamente l’abbiamo visto per la prima volta muovere i passi presso l’Olympic Park di Londra ed infine lo abbiamo immortalato nella versione di serie sulle strade del Principato di Monaco.

Queste ultime sono tutte tappe di avvicinamento alla presentazione ufficiale della versione di serie della Jaguar I-PACE che avverrà al prossimo Salone di Francoforte di Settembre. In tal senso la casa costruttrice inglese ha già organizzato la produzione della sua nuova nata per destinare i primi esemplari che usciranno dalle catene di montaggio dell’impianto austriaco di Magna Steyr presso i propri dealer europei.

Anzi, a dirla tutta, secondo quanto riferito da Automotive News, la produzione della nuova Jaguar I-PACE sarebbe già iniziata in modo tale da rendere disponibili i primi esemplari disponibili del Suv elettrico già a partire dal prossimo mese di Settembre. Ovviamente la prima parte della produzione interesserà gli esemplari destinati al mercato europeo visto che la commercializzazione della Jaguar I-PACE inizierà proprio nel vecchio continente in seguito, come detto, alla presentazione al Salone di Francoforte.

Karl-Friedrich Stracke, Presidente della divisione ingegneria e tecnologia del veicolo presso lo stabilimento austriaco della Magna Steyr, ha affermato al riguardo: “Siamo stati coinvolti molto presto da Jaguar nella fase di sviluppo del prodotto in modo tale da poter fornire al meglio le nostre proposte di produzione ingegneristica da riservare al modello in questione. In pratica abbiamo cercato di progettare la produzione della vettura in modo corretto dal punto di vista della producibilità fin dall’inizio.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati