KIA Sportage con un mese di vita va a fuoco in Brianza

Corto circuito o guasto meccanico le possibili cause

di

Da neanche un mese in suo possesso, il proprietario di una KIA Sportage è stato costretto a dire addio al proprio SUV, divorato dalle fiamme sviluppatesi a causa di un possibile corto circuito o guasto meccanico. Teatro della vicenda un parcheggio situato in via Lisbona, a Seregno.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
KIA Sportage con un mese di vita va a fuoco in Brianza
KIA Sportage in fiamme a Seregno

Nella serata di mercoledì 5 luglio una KIA Sportage è stata divorata dalle fiamme in via Lisbona, a Seregno. La vettura, completamente distrutta a seguito dei danni riportati dall’incendio, era stata ritirata circa un mese fa dal proprietario, che l’aveva parcheggiata in una delle aree di sosta della cittadina brianzola.

In procinto di sistemare la targa presso un carrozzerie della zona, il SUV ha iniziato ad emanare cattivi odori fino a dar vita a un principio di incendio, sviluppatosi successivamente recando inoltre danno a un albero situato a pochi metri di distanza, già martoriato a causa dei forti temporali della settimana scorsa.

Al momento non si hanno informazioni precise in merito all’accaduto, non attribuibile a un’origine dolosa, bensì a un possibile corto circuito o guasto meccanico. Subito allertato il 112, i vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente anche grazie alle chiamate da parte di testimoni. Giunti sul posto, hanno scongiurato il propagarsi dell’incendio, domando le fiamme provenienti anche dal cofano motore. Poco da dire circa il veicolo: completamente distrutto.

Foto: ilcittadinomb.it

7th luglio, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

KIA Sportage: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini