Renault Zoe RS: l’elettrica ad alte prestazioni di serie arriverà prima del 2020?

Iniziati gli studi di progettazione

Renault Zoe RS - Dopo il prototipo presentato nel marzo scorso al Salone di Ginevra, emergono nuove informazioni in merito alla versione RS di serie, che potrebbe essere realtà prima del 2020. A dar voce a tali speranze Patrice Ratti, capo di Renault Sport.
Renault Zoe RS: l’elettrica ad alte prestazioni di serie arriverà prima del 2020?

Al Salone di Ginevra scorso, la Renault ha presentato il prototipo ispirato sia alle alte prestazioni che alla mobilità sostenibile, quindi alle zero emissioni: la e-Sport Concept, elettrica sportiva derivata dal modello Zoe. Dopo alcune settimane dal calo dei veli, sono trapelate indiscrezioni circa il modello di serie in versione RS, ma senza seguito, tanto da sopprimere ogni tipo di aspettativa.

In questi giorni, però, il capo di Renault Sport Patrice Ratti ha dichiarato ad Autocar che un prototipo di citycar completamente elettrico derivato dalla e-Sport Concept è già stato costruito. Al contempo, ha fornito speranze sulla futura ed ipotetica Zoe RS che potrebbe essere realtà prima del 2020: “Stiamo pensando di fare una Zoe RS, ma è un grande studio che richiederà tempo. Le prestazioni delle batterie sono migliorate – fino al punto che – ora è fattibile rispetto a qualche anno fa. Quindi sono iniziati gli studi”.

La Zoe e-Sport Concept utilizza la fibra di carbonio, capace di portare il suo peso a 1.400 chilogrammi, compreso quello delle batterie, che alimentano due motori elettrici da 462 CV di potenza complessiva abbinati alla trazione integrale, per uno scatto da 0-100 km/h in 3,2 secondi e una velocità massima pari a 210 km/h.

Renault ha stabilito la leadership nei veicoli elettrici e intendiamo mantenerla e al contempo progredire nello sviluppo. L’incredibile accelerazione delle auto elettriche incarna perfettamente lo spirito di Renault Sport”, ha concluso Ratti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati